Ecco i titoli che si contenderanno il Premio Micheluzzi in questa XX edizione e chi sarà a giudicarli.


Come di consueto, durante il Napoli COMICON 2018, che si svolgerà dal 28 aprile al 1 maggio prossimi, verranno assegnati i Premi Attilio Micheluzzi relativi al mondo dell’Editoria a Fumetti Italiana per l’anno 2017.
Quest’anno la manifestazione compie vent’anni per cui ci sono stati vari cambiamenti in diversi settori e attività della fiera; questi cambiamenti non potevano non toccare anche il Premio Micheluzzi, naturalmente “nell’ottica di un miglioramento progressivo e costante”.

 

La novità principale è la trasformazione di quelle che fino ad ora erano solo delle nomination in una vera e propria selezione. Questa selezione andrà a ridurre da 5 a 3 (4 per le categorie estere) il numero di opere che concorrerà per ogni categoria, e rappresenterà in assoluto il meglio delle pubblicazioni del 2017 per COMICON, in attesa poi della votazione della giuria durante il Salone.
Parlando di categorie, da quest’anno si aggiunge quella dedicata al Miglior Fumetto per Ragazzi, andando incontro all’indirizzo di alcune uscite editoriali dedicate all’infanzia e all’adolescenza.

La riduzione delle selezioni, inoltre, presenta alcuni vantaggi pratici studiati per dare al Premio un maggior riconoscimento e un’utilità commerciale, promozionale e culturale nel mondo dell’editoria. COMICON si attiverà, quindi, a promuovere i volumi selezionati anche durante i giorni della kermesse napoletana, sia segnalandoli a dovere presso gli stand dei singoli editori, sia dedicandogli una mostra che permetterà al pubblico di apprezzare tutte le opere anche prima della cerimonia di premiazione.

La promozione continuerà poi con la visibilità negli store Mondadori (partner, insieme al Centro Fumetto Andrea Pazienza, del Premio) arrivando, nel mese di maggio, ad una programmazione di incontri per il pubblico con gli autori vincitori sempre all’interno degli store Mondadori di tutta Italia.

 


COMITATO DI SELEZIONE

La scelta delle 3 selezioni per le 11 categorie è affidata al Comitato di Selezione, composto da esperti in varie categorie esterni a COMICON.

I membri del Comitato di Selezione 2018 sono:

  • Loris Cantarelli, direttore di Fumo di China;
  • Laura Pasotti, speaker radiofonica del Garage Ermetico;
  • Andrea Antonazzo, giornalista;
  • Federica  Lippi, traduttrice e esperta di manga;
  • Stefano Perullo, giornalista e libraio

Con il supporto di Raffaele De Fazio (responsabile editoriale di COMICON Edizioni), Davide Occhicone (giornalista e curatore del Programma Incontri di COMICON) e alino (Comitato Culturale di COMICON).

 


GIURIA

Il difficile compito di decretare i vincitori del Premio per ogni categoria spetta alla giuria, composta dal Presidente (individuato nel Magister di COMICON 2018) e da altri 4 membri scelti tra personaggi provenienti da mondi afferenti a quello del fumetto (ma dalla comprovata passione per questo linguaggio).
La giuria si riunirà durante il primo giorno del Salone, il 28 aprile, ed assegnerà il Premio. La cerimonia di premiazione, in diretta streaming, si svolgerà il giorno successivo nel Teatro Mediterraneo e sarà condotta da Andrea Delogu e Ema Stokholma. Il 29 aprile, inoltre, i partner Mondadori Store e Centro Fumetto Andrea Pazienza assegneranno due premi speciali durante la cerimonia.

La giuria è quest’anno così composta:

  • presidente e magister: Lorenzo Mattotti;
  • Laura Scarpa, direttrice editoriale di Scuola di Fumetto, editore con ComicOut, oltre che autrice festeggiata anche da una mostra personale durante la manifestazione;
  • l’attrice Matilda De Angelis (Veloce come il vento);
  • la scrittrice Giulia Blasi;
  • la giornalista e blogger Anna Trieste.

 


SELEZIONI

MIGLIOR FUMETTO

  • Luna del mattino – Francesco Cattani (Coconino Press – Fandango)
  • Quaderni Giapponesi: Il vagabondo del manga – Igort (Oblomov Edizioni)
  • Brucia – Silvia Rocchi (Rizzoli Lizard)

 

MIGLIOR SERIE DAL TRATTO REALISTICO 

  • Dragonero nn. 44-55 – AA. VV.  (Sergio Bonelli Editore)
  • Tex nn. 675-686 – AA. VV.  (Sergio Bonelli Editore)
  • Mercurio Loi nn. 1-7 – AA. VV.  (Sergio Bonelli Editore)

 

MIGLIOR SERIE DAL TRATTO NON REALISTICO 

  • Rat-Man Collection nn. 118-122 – Leo Ortolani  (Panini Comics)
  • Fantomius – Topolino nn. 3194, 3210, 3225, 3237 – Marco Gervasio  (Panini Comics)
  • Graveyard kids nn. 1-2 – Davide Minciaroni  (Autoproduzione – Doner Club)

 

MIGLIOR FUMETTO PER RAGAZZI

  • Dragor Boh (Scottecs Megazine Special) – Sio, Dado (Shockdom)
  • La zona rossa – Silvia Vecchini, Sualzo (Editrice Il Castoro)
  • Viktoria – Gaia Cardinali (Tunué)

 

MIGLIOR SCENEGGIATORE 

  • Alessandro Bilotta – Mercurio Loi nn. 4-7 (Sergio Bonelli Editore)
  • Luca Enoch – Dragonero Adventures n.1 (Sergio Bonelli Editore)
  • Francesco Artibani – Topolino n. 3189 Metopolis (Panini Comics)

 

MIGLIOR DISEGNATORE 

  • Barbara Baldi – Lucenera (Oblomov Edizioni)
  • Stefano Andreucci – Il magnifico fuorilegge – Tex Speciale n. 32 (Sergio Bonelli Editore)
  • Paolo Mottura – Topolino n. 3189 Metopolis (Panini Comics)

 

MIGLIOR STORIA BREVE 

  • Blues! – Topolino n. 3213 –  Enrico Faccini  (Panini Comics)
  • Zambesi – Paolo Cattaneo, Fabio Tonetto (Delebile)
  • Chair de poule – Melagrana – Lonnie Bao  (Attaccapanni Press)

 

MIGLIOR FUMETTO ESTERO 

  • Diario di un fantasma – Nicolas de Crécy (Eris Edizioni)
  • L’arte di Charlie Chan Hock Chye – Sonny Liew (Bao Publishing)
  • Peplum – Blutch (001 Edizioni)
  • Stupor mundi – Néjib (Coconino Press – Fandango)

 

MIGLIOR SERIE ESTERA 

  • Sheriff of Babylon – Thomas King, Mitch Gerads (RW Edizioni-Lion)
  • Lucky Luke: Jolly Jumper non parla più – Guillaume Bouzard (Nona Arte)
  • Our little sister-Diario di Kamakura nn. 1-7 – Akimi Yoshida  (Edizioni Star Comics)
  • Dead Dead Demons Dededede Destruction nn. 1-4 – Inio Asano  (Planet Manga)

 

MIGLIOR WEBCOMICS 

 

MIGLIOR EDIZIONE DI UN CLASSICO 

  • Tekkon Kinkreet – Taiyō Matsumoto (J-Pop)
  • L’età della convivenza nn. 1-3 – Kazuo Kamimura (J-Pop)
  • Quimby the Mouse – Chris Ware (Oblomov Edizioni)
  • Popeye nn. 1-22 – E.C. Segar (La Gazzetta dello sport – RCS Quotidiani)

 

 

Fonte: COMICON