Margot Robbie rivela di stare lavorando ad un progetto su Harley Quinn totalmente separato da Suicide Squad e e Le sirene di Gotham City.


Senza ombra di dubbio Harley Quinn è stato il personaggio di Suicide Squad che ha riscontrato più successo con il pubblico. Ponendo questo come un dato di fatto, non è strano che l’attrice Margot Robbie e Warner Bros. stiano lavorando ad uno spinoff dedicato alla criminale.

Più sorprendente è però il fatto che questo spinoff non sembri essere legato in alcun modo agli altri film in lavorazione che vedono protagonista Harley Quinn. L’attrice ha espressamente parlato in un’intervista di questa totale separazione da progetti come Le sirene di Gotham, Suicide Squad 2 o il futuro film che si incentrerà sulla squadra composta da lei e Joker. Margot Robbie ammette che ci sia molta brace al fuoco adesso: “Onestamente, penso che nessuno sappia quale diventerà il prossimo film effettivo, ma penso che tutti si preoccupino soltanto di riportare Harley Quinn sul grande schermo e così lavorano su moltissime varianti del personaggio o delle storie”.

 

harley quinn

 

Secondo la visione dell’attrice, il prossimo passo per Harley Quinn dovrebbe essere di tornare o in Le sirene di Gotham City o in un film “da solista”. Margot ha infatti ammesso: “Voglio vederla con altre donne. Quando stavamo girando Suicide Squad continuavo a dire che aveva bisogno della sue amiche, di altre ragazze intorno, perchè è una cosa che adora. Lo vedi nei fumetti. Adora incontrare le persone, chiunque esse siano, ma ha bisogno della sua gang al femminile”.

 

le sirene di gotham

 

Insomma l’idea sarebbe quella di rimanere fedele allo spirito del personaggio, soprattutto per la felicità dei fan: “Penso che quando si ha tra le mani qualcosa che ha già di partenza un gran numero di fan, è ovvio che si vuole rendere giustizia e soddisfare le loro aspettative. Vuoi mostrargli i personaggi di cui si sono innamorati, allo stesso tempo però non ti può paralizzare l’idea di dover far piacere il film proprio a tutti perchè non succederà mai”.

In conclusione, il film standalone di Harley Quinn si farà, come ha confermato Margot Robbie, e non sarebbe da buttare l’idea che potrebbe essere il prossimo dedicato al personaggio che arriverà sul grande schermo. L’obiettivo sembra essere quello di dare ai fan una Harley Quinn come la conoscono, o come la vogliono dopo Suicide Squad, ciò potrebbe voler dire accantonare per un po’ il Joker di Jared Leto ma non è escluso che ci sia qualche easter-egg nello spinoff.

 

 

Fonte: HollywoodReporter