Svelati i primi grandi nomi del fumetto internazionale che saranno presenti alla fiera campana.


Il conto alla rovescia verso la ventesima edizione del COMICON scorre inesorabile, ed è tempo di venire conoscenza degli ospiti che arricchiranno le giornate della kermesse partenopea.

Poche ore fa sono stati svelati ben tre nomi che vanno ad affiancare quello di Lorenzo Mattotti (Magister della fiera) e che godono di grande fama tra gli appassionati di fumetti. Si tratta di Art SpiegelmanJosé Muñoz e Vittorio Giardino.

Art Spiegelman, statunitense, è noto soprattutto per il graphic novel Maus, prestigioso capolavoro sulla seconda guerra mondiale uscito per la prima volta a cavallo tra gli anni ’80 e ’90 (1989 il primo libro, 1992 il secondo), il quale gli è valso il Premio Pulitzer.
Da oltreoceano arriva anche l’argentino José Muñoz, maestro del bianco e nero ed autore, tra le altre cose, di Alack Sinner insieme allo scrittore Carlos Sampayo.
L’italiano Vittorio Giardino, che con i suoi lavori ha raccontato molti drammi della Storia del ‘900, a Napoli presenterà l’ultimo capitolo di Jonas Fink, romanzo di formazione ambientato tra il secondo dopoguerra e la caduta del muro di Berlino, con protagonista un giovane praghese.

Per quanto corta, questa prima ondata di ospiti annunciati ha sicuramente soddisfatto molti dei visitatori della fiera che hanno già acquistato abbonamenti o biglietti giornalieri.
In attesa di ulteriori nomi, vi ricordiamo che il Napoli COMICON 2018 si terrà dal 28 aprile all’1 maggio nello spazio della Mostra d’Oltremare.

Fonte: comicon.it