L’attore si è detto propenso a tornare in occasione del possibile spin-off dedicato a Obi-Wan Kenobi.


Per quanto La minaccia fantasma non sia tra gli episodi più amati di Star Wars, non si può negare ad esso il merito di aver regalato alla saga un personaggio importante della sua mitologia: Qui-Gon Jinn, il maestro Jedi di Obi-Wan Kenobi, interpretato da Liam Neeson.

Proprio l’attore nordirlandese, in occasione di un’intervista rilasciata a Yahoo Movies UK, ha aperto la porta alla possibilità di tornare a far parte della saga targata Lucasfilm.
Quando gli è stato chiesto di un suo eventuale ritorno in occasione dello spin-off su Obi-Wan che la Disney ha ormai in programma, queste sono state le sue parole:

<<Questa è la prima volta che ne sento parlare, non sono stato in contatto con nessuno. So che nel mondo di Star Wars tutto è possibile. In “La minaccia fantasma” io sono morto, ma sappiamo tutti che i Jedi possono tornare, ma nessuno mi ha contattato. Vedremo.>>

Effettivamente, l’unico modo attraverso cui Qui-Gon Jinn potrebbe apparire in un film ambientato cronologicamente tra Episodio III ed Episodio IV, sarebbe come fantasma di Forza.
Siamo certi che i fan rivedrebbero volentieri Liam Neeson in un film di Star Wars, magari ancora una volta in compagnia di Ewan McGregor come Obi-Wan Kenobi, ma ci sarà una solida base narrativa a consentire questo?

Fonte: Yahoo Movies UK