La collaborazione tra me, The Brain Of Pop Culture e la Saal Digital raggiunge il terzo episodio, dopo aver già recensito per loro il fotolibro ed il fotoquadro, con tanto di Unboxing di quest’ultimo.

Anche in questo caso, come si può vedere all’inizio di questo articolo, si è fatto l’unboxing del prodotto.

Stampato su carta artistica, ci si ritrova in mano un prodotto eccellente: la carta è resistente, ed ogni foto è luminosa, satura e non perde colori. Non solo: volendo testare la qualità del prodotto, si è deciso di inserire anche alcune foto effettuate con la fotocamera frontale di un telefono.

Ebbene, queste foto non sono minimamente sgranate – come lo sarebbero con una normalissima stampante – sebbene scattate con uno strumento non adatto a fare foto ricordo di livello.

Si costruisce sempre tutto dal software dedicato, un software estremamente intuitivo e facile da usare.

Per prima cosa, si apre il pannello che permette di scegliere la tipologia di articolo:

  • Foto
  • Fotolibri
  • fotoquadri
  • fotoquaderni
  • biglietti
  • poster
  • fineart
  • calendario
  • articoli regalo
  • prodotti business
  • set campione
  • stampa di prova

tutti correlati dai rispettivi prezzi.

Io ho optato, ovviamente, per il fotoquaderno, scegliendo il formato verticale 13×18, con pagine su carta artistica.

Dopo aver scelto il Layout, si può procedere alla creazione ed al pagamento. Il prodotto mi è arrivato in un paio di giorni.

Analizziamo adesso i pregi: La carta è rigida al punto giusto, piacevole al tatto, e le foto stampate sono brillanti e nitide. La rilegatura a spirale è un vero piacere, elegante e di alta qualità, che permette di sfogliare a 360° le foto.

I colori non solo sono perfetti, rendono meglio su carta che dallo schermo del telefono. Ovviamente se si parla di foto scattate con strumenti avanzati, come una reflex, resterete stupiti da ogni dettaglio.

Anche questa volta Saal Digital stupisce senza sorprese, mostrandosi forse una delle migliori case su questo mercato. Sicuramente il fotoquaderno viene consigliato a quei fotografi che vogliono crearsi un portfolio elegante e personalizzato al 100%.

Come al solito, vi rimando al loro link, sapendo che verrete pienamente soddisfatti:
http://www.saal-digital.it/