Sono state sospese temporaneamente le riprese della seconda stagione di Westworld per un’emergenza medica non specificata.

La serie creata da Jonathan Nolan e Lisa Joy, basata sull’omonimo film di Michael Crichton, ha debuttato il 2 ottobre 2016 su HBO, riscuotendo un grande successo dalla critica. Il ritorno di Westworld è prevista per il 2018, dovuto al lungo processo creativo di scrittura, riprese e montaggio.

La produzione di questa seconda stagione è momentaneamente in pausa per un’emergenze medica non specificata in cui è stato coinvolto un attore della seconda stagione, la cui identità non è stata rivelata. In un comunicato stampa a EW HBO ha dichiarato:

“Per un’emergenza medica che ha coinvolto un attore in un ruolo ricorrente della seconda stagione di Westworld, le riprese di una delle due unità sono state temporaneamente interrotte. Il membro del cast non era sul set quando è successo e, per il rispetto della privacy dell’attore, non aggiungeremo altri dettagli, se non fare i migliori auguri per una pronta guarigione.”

La seconda stagione di Westworld ritornerà nel 2018.

fonte: screenrant 

Articolo precedenteLinux Day 2017: Avellino e la tecnologia
Articolo successivoBreaking Bad: casa White recintata per tenere lontani i fan
Aspirante regista. Classe 88, da sempre adoro il cinema. Infatti, ho portato Matrix come tesina di maturità. La mia passione per la settima arte mi ha portato a laurearmi al DAMS di Roma Tre. I miei registi preferiti sono Christopher Nolan, Sergio Leone, Quentin Tarantino e Giuseppe Tornatore. Adoro anche le serie televisive come Lost, Games of Thrones, Sherlock, Black Mirror e Inside No. 9. Insomma, mi piacciono le grandi storie per immagini. Per questo motivo mi piacciono anche i fumetti. Mi piace analizzare ogni film e capire come è stato girato. Il mio sogno? Approdare al Festival di Venezia con il mio primo lungometraggio.