Home » Intrattenimento » Comics » Le novità BAO Publishing annunciate a Lucca Comics & Games 2017

Le novità BAO Publishing annunciate a Lucca Comics & Games 2017

Ecco i nuovi titoli, in arrivo nel 2018, annunciati in occasione della cinquantunesima edizione di Lucca Comics & Games.


Nel corso della penultima giornata della kermesse toscana, Bao Publishing ha tenuto una conferenza sulle novità in arrivo il prossimo anno. Vediamo insieme alcuni dei fumetti più interessanti sui quali punterà la casa editrice.


Bao Publishing Lucca Comics & Games 2017


Partendo dal panorama internazionale, in primavera arriverà il primo dei sei volumi che compongono La fortezza, saga comedy-fantasy francese in trentasei capitoli creata da Joann Sfar e Lewis Trondhaim, che vanta disegnatori del calibro di LarcenetAlfred e Kerascoet.
Iniziata circa 20 anni fa oltralpe, questa saga non era ancora mai stata pubblicata per intero in Italia.


Bao Publishing La fortezza


Sempre dalla Francia, Bao porterà Indomite (titolo originale Culottées), dell’illustratrice Pénélope Bagieu. Le strisce di Indomite parlano di donne di varie epoche e nazionalità che hanno lasciato un segno nella storia. L’opera sarà pubblicata in due volumi, così come è stato in madrepatria, dove ha venduto oltre 250.000 copie tra il 2016 e il 2017.

Segue poi il primo volume de L’età dell’oro di Cyril Pedrosa, che si concluderà con una seconda uscita prevista per il 2020. L’opera, che promette di essere il capolavoro del fumettista francese, sarà presentata in cartonati dal grande formato e ben curati dal punto di vista grafico.

Infine, per quanto riguarda le novità straniere, in primavera arriverà anche la Collana Octopus, serie di fumetti scientifici in volumi autoconclusivi, ideata da Boulet (nome d’arte di Gilles Roussel). Molteplici saranno i temi trattati e i validi autori che li affronteranno. Si partirà con Mars Horizon (sulle esplorazioni spaziali) e La fabbrica dei corpi (sulle mutilazioni e la psicologia degli amputati).

Per quanto riguarda il fumetto nostrano, ecco una sfilza di titoli ed autori che usciranno con il logo del cane Cliff. Abbiamo Iperurania di Francesco Guarnaccia, Stelle o Sparo di Nova, Palla blu vol. 2 e Raccolta degli scarabocchi di Maicol & Mirco, Macerie Prime – Sei mesi dopo di Zerocalcare, La belgica di Toni Bruno e Tosca dei Boschi di Radice e Turconi.


Bao Iperurania


Inoltre, nel 2018, avremo nuovi romanzi grafici da autori quali Capitan Artiglio, Sergio Gerasi, Elisa Macellari, Davide Toffolo, Veronica Carratello, Ilaria Palleschi, Giulio Macaione, Matteo De Longis e Daniel Cuello.
Dulcis in fundo, in autunno uscirà anche un lavoro inedito di Leo Ortolani, il cui tema sarà una sorpresa per i lettori dell’autore parmigiano, e l’annata sarà chiusa da Sono ancora vivo di Roberto Saviano per i disegni di Asaf Hanuka.

Le novità BaBao, linea editoriale che riguarda i fumetti per lettori più giovani, saranno annunciati dalla casa editrice a dicembre, in occasione di Più libri più liberi, a Roma.

Comments

comments

Una scena di Stranger Things 2
Previous post
Stranger Things 2: il Sequel che supera le aspettative
Next post
Disney pronta ad acquisire un nuovo colosso americano!

No Comment

Leave a reply