Home » Intrattenimento » Cinema » Justice League, spassoso ma trama ‘bucata’ e CGI che non convince

Justice League, spassoso ma trama ‘bucata’ e CGI che non convince

I primi commenti a caldo su Justice League, cinecomic di Zack Snyder in uscita il 16 novembre prossimo!

In attesa del 16 novembre prossimo, data in cui verrà rilasciato Justice League, arrivano i primi commenti a caldo dalla rete sul film. Della pellicola diretta da Zack Snyder, nella maggior parte delle opinioni che troverete di seguito, non si parla di capolavoro ma neanche di fiasco totale.

Terri Schwartz: Sono sinceramente felice di dire che Justice League è uno spasso. Non è certamente perfetto e ha i suoi lati negativi, ma svolge il suo compito nel legarvi ai personaggi. E poi è anche molto divertente, in un modo che non ti aspetti.

Peter Sciretta: Justice League è meglio di quanto previsto, ma non perfetto. La squadra ha una bella chimica, il film porta l’universo DC verso una direzione ottimista per il futuro, in linea con ciò che dovrebbe essere. Flash e Aquaman dominano la scena. Cyborg e i cattivi sono i punti deboli.

Germain Lussier: Justice League è un buon film. La storia è caotica, la posta in gioco non convince e il cattivo lo stesso. Tuttavia gli eroi sono fantastici e divertenti. C’è un ottimo lavoro sui personaggi. Non l’ho amato fino in fondo, ma c’è abbastanza da farmi ben sperare per gli episodi futuri.

Paul Shirey: Justice League è una bella avventura, che riesce nei personaggi, ma non nella narrazione. La baracca viene salvata dagli attori, che permettono di poter sorvolare sui difetti per regalare un altro capitolo del DCEU coinvolgente, divertente e ottimista seppur con qualche mancanza.

Brandon Davis: Justice League non è perfetto, ha dei “buchi” nella trama e il solito cattivo in CGI. Ma la cosa più importante è che centra il bersaglio con gli eroi, ogni membro della Lega è fantastico ed è difficile scegliere il migliore fra tutti. È un film che diverte dall’inizio all’epilogo.

Steven Weintraub: La gente che si è sempre lamentata che i film DC siano troppo “cupi” ora vedrà un po’ di luce all’orizzonte.

Mike Rougeau: Justice League è bello! (E finalmente posso dirlo). Wonder Woman è eccezionale, Aquaman è inaspettatamente fico, Flash è esilarante, Batman è folle, la storia è coerente ed è anche sorprendentemente divertente. Non perfetto, ma vi intratterrà a dovere!

Sean Gerber: Justice League è un blockbuster che intrattiene tanto da permettere di ignorarne i difetti. La squadra funziona a dovere e regala tanti momenti spettacolari sul grande schermo. Forse non quello che che alcuni speravano, ma decisamente non quello di cui molti avevano paura.

Perri Nemiroff: Justice League è molto fragile e ha della CGI di bassa qualità, ma ha cuore e un ottimismo che funziona. In generale, mi sono divertita e sono curiosa di seguire le vicende di questi personaggi.

Rob Keyes: Pregi: Justice League è il mio film preferito del DCEU. Vi farà amare i suoi eroi. Difetti: la storia scorre frettolosamente, e i cattivi affatto memorabili.

Erik Davis: Justice League è senza dubbio meglio di Batman v Superman e Suicide Squad – è un film supereroistico d’azione nudo e crudo. Mi sono divertito in molti momenti  “leggeri” e penso che abbia una delle scene d’azione migliori di sempre dell’universo cinematografico DC. E, ovviamente, Wonder Woman domina la scena.

Jenna Busch: Ho visto Justice League! Ecco cosa penso. Ci sono tantissime cose che avrei fatto in modo diverso, ma alla fin fine mi sono divertita un mondo. Vediamo la squadra insieme ed è davvero divertente. Ezra Miller ruba la scena, e Wonder Woman è priva di difetti!

Nate Brail: Justice League ha sicuramente i suoi difetti, ma i pregi mi hanno convinto di più. Il cast è spettacolare, i migliori sono Flash e Aquaman. La scena dei titoli di coda vi farà saltare dalla poltrona!

Conner Schwerdtfeger: Justice League è dannatamente goffo e privo di continuità, ma fa centro con i personaggi ed è divertente. Con il finale, la visione che la DC ha di questi eroi avrà senso. È un passo piccolo ma necessario per il futuro.

Di seguito evidenziamo quello che pare l’unico commento totalmente negativo, almeno per ora:

Josh L. Dickey: Justice League è pacchiano, brutto e pieno di fracasso. Neanche Wonder Woman, un Ezra Miller con occhi sgranati e il taglia e cuci di Joss Whedon potevano trarlo in salvo. I baffi di Henry Cavill sono un problema serio: la sua faccia è inquietante.

Ricordiamo che nel film avremo come interpreti Ben Affleck (Batman), Henry Cavill (Superman), Gal Gadot (Wonder Woman), Jason Momoa (Aquaman), Ezra Miller (The Flash), Ray Fisher (Cyborg), Amber Heard (Mera), Jeremy Irons (Alfred Pennyworth), J.K. Simmons (Jim Gordon) e Willem Dafoe (Nuidis Vulko).

Zack Snyder ha dovuto abbandonare il progetto in fase di post-produzione per un lutto familiare ed è quindi subentrato Joss Whedon a confezionare tutto il lavoro fatto dal regista.

Di seguito potete visionare la sinossi del film:

Spinto dalla sua rinnovata fiducia nell’umanità e ispirato dal gesto d’altruismo di Superman, Bruce Wayne chiede aiuto alla sua nuova alleata Diana Prince, per affrontare un nemico ancora più pericoloso. Insieme, Batman e Wonder Woman si mettono subito all’opera per cercare di assemblare una squadra di metaumani pronti a combattere questa nuova minaccia. Ma, nonostante la formazione di questa formidabile alleanza di eroi – Batman, Wonder Woman, Aquaman, Flash e Cyborg– potrebbe essere già troppo tardi per difendere il pianeta Terra da un attacco che si preannuncia catastrofico.

Allora? Eccitati all’idea di vedere Justice League al cinema fra ormai meno di una settimana? O non ve ne può fregar di meno e snobberete il cinecomic?

FONTE: Entertainment Weekly

Comments

comments

Disney VS Netflix, chi la spunterà?
Previous post
Disney VS Netflix: battaglia a campo aperto
Next post
Disponibile online la collezione degli Impressionisti della Barnes Foundation

No Comment

Leave a reply