Home » Intrattenimento » Anime & Manga » Addio a Hiromi Tsuru, doppiatrice di Bulma

Addio a Hiromi Tsuru, doppiatrice di Bulma

Muore Hiromi Tsuru, voce di Ukyo, Sabrina e Bulma. L’omaggio nell’ultima puntata di Dragon Ball Super.


Lo scorso giovedì ci ha lasciati improvvisamente l’attrice e doppiatrice Hiromi Tsuru, appena 57enne.

 

Hiromi Tsuru

 

Stando a quanto riportato dai media nipponici, la doppiatrice è stata ritrovata in stato di incoscienza dagli agenti della Polizia Metropolitana di Tokyo all’interno della propria auto, ferma con le luci di emergenza accese, in una strada nel quartiere di Chūō di Tokyo intorno alle 19:30. I soccorsi non sono bastati ed è stata dichiarata morta all’arrivo in ospedale. La sua agenzia ha poi pubblicato un comunicato in cui dichiarava che la causa della morte era stata una dissezione aortica.

Sono stati molti gli omaggi dei fan. Hiromi Tsuru era infatti molto conosciuta per aver dato la voce ad alcuni personaggi iconici dell’animazione giapponese, poi diventati famosi in tutto il mondo. Tra questi ricordiamo Peline in Peline Story, Sabrina in È quasi magia Johnny, Ukyo in Ranma ½ e Sachiko in Touch – Prendi il mondo e vai.
Ha anche doppiato diversi personaggi del mondo dei videogames, tra cui Naomi Hunter di Metal Gear Solid.

 

Hiromi Tsuru personaggi

 

Sicuramente, però, a darle maggiore fama è stato il personaggio di Bulma in Dragon Ball, alla quale ha prestato la voce dalla prima serie fino ai recentissimi episodi di Dragon Ball Super.

 

Bulma

 

Ed è stata proprio la serie Dragon Ball Super a renderle omaggio durante la diretta giapponese dell’episodio 116, andato in onda il 19 novembre. All’episodio è stato allegato un messaggio di cordoglio che recita:

“Hiromi Tsuru, che ha prestato per molti anni la sua voce al personaggio di Bulma nella serie animata televisiva di Dragon Ball, è venuta a mancare. La signora Tsuru ha condiviso il suo coraggio e la sua gentilezza con innumerevoli persone di ogni età, dalle più giovani alle più anziane. Preghiamo con tutto il cuore che possa riposare in pace.”

 

Non possiamo far altro anche noi che salutare Hiromi e fare le più sincere condoglianze a tutti i familiari.

 

 

Fonte: AnimeNewsNetwork, Comicbook

Comments

comments

Gatta Cenerentola 84790
Previous post
Gatta Cenerentola premiato come miglior film d'animazione europeo
I Negramaro, una delle band italiane più amate, ritornano sulla scena musicale.
Next post
Negramaro, "Amore che torni": recensione

No Comment

Leave a reply