In libreria il terzo volume della serie di Kieron Gillen e Jamie McKelvie, con la collaborazione eccezionale di famosi disegnatori tra cui Brandon Graham.


BAO Publishing è lieta di annunciare l’uscita di The Wicked + The Divine 3, il terzo volume della serie scritta da Kieron Gillen e disegnata da Jamie McKelvie.

Si tratta di un fantasy moderno, una saga mistica, pop, avventurosa ed edonistica che ha fatto ottenere ai suoi autori il British Comic Award nel 2014 come “Best Comic” ed è stata nominata tre volte per l’Eisner Award nel 2015.

Ogni novant’anni dodici dei si incarnano in altrettanti ragazzi. Vengono amati, vengono odiati. Nel giro di due anni sono tutti morti. Sta succedendo ora. Sta succedendo di nuovo.
Laura, una ragazzina infatuata della figura degli dei del pantheon, si ritrova coinvolta nel tentativo di scagionare Lucifero, una di queste divinità, da un’ingiusta accusa di omicidio.

 

The Wicked + The Divine 3 suicidio commerciale
The Wicked + The Divine 3 – Suicidio Commerciale

 

Questo terzo atto è stato intitolato dai suoi creatori Suicidio Commerciale, data la preoccupazione di come il pubblico lo avrebbe accolto. Paura che si è rivelata infondata in quanto si tratta di uno dei più amati della saga finora, un successo dovuto probabilmente al fatto che finalmente si scopre chi c’era dietro al crimine per il quale Lucifero finì in galera. Insomma un volume imperdibile, quasi duecento pagine di avvenimenti mozzafiato accompagnati da un vero e proprio spettacolo visivo.

Ad arricchire il volume il fatto che è quasi interamente composto da capitoli disegnati da ospiti eccellenti. Tra questi sicuramente spicca Brandon Graham, autore di King City (edito nel 2015 in Italia da Panini Comics), ma troverete anche altri importanti nomi come Kate Brown, Tula Lotay, Stephanie Hans e Leila Del Duca.

 

The Wicked + The Divine volume 3 è disponibile in libreria dal 19 ottobre 2017.

 


Note sugli autori:

Kieron Gillen, classe 1975, è un giornalista e sceneggiatore britannico. Creatore di numerose serie di successo, è principalmente noto come autore di Phonogram e The Wicked + The Divine, entrambe pubblicate per Image Comics, e per il lavoro su diverse testate Marvel, tra cui gli X-Men.
Collabora con Jamie McKelvie fin dal 2003, quando scrive strisce comiche per il Playstation Magazine UK. Nel 2006 pubblica il primo volume di Phonogram, edita da Image: la serie, pubblicata in Italia da BD, proseguirà per tre stagioni e avrà un seguito nel 2008.
Nello stesso 2008 comincia una proficua collaborazione con la Marvel. Inizialmente chiamato a lavorare con Greg Scott per espandere la serie Newniversal di Warren Ellis, nel 2009 è al lavoro sulla testata Dark Avengers e su una nuova serie, S.W.O.R.D. Nei due anni successivi dà vita a dieci albi di Thor, uno spin-off sugli X-Men dal titolo Generation Hope e scrive con Matt Fraction sulla testata Uncanny X-Men. Nel 2011 collabora al lancio di Marvel NOW scrivendo Invincibile Iron Man, di nuovo in collaborazione con Fraction, e Young Avengers con McKelvie.
Dal 2014, nuovamente insieme al collega Jamie McKelvie, dà inizio alla serie The Wicked + The Divine. La serie, pubblicata in Italia da BAO Publishing, ha vinto il British Comic Award nel 2014 come “Best Comic” ed è stata nominata tre volte per l’Eisner Award nel 2015.

Jamie McKelvie è un disegnatore britannico conosciuto per aver illustrato Phonogram e la testata Marvel Young Avengers, entrambe scritte dal collega Kieron Gillen.
Fa il suo esordio nel 2003, disegnando strisce comiche per Playstation Magazine UK su testi di Gillen, con cui inizia un’intensa collaborazione. Nel 2006 infatti lavorano nuovamente insieme su Phonogram, serie fantasy edita dalla Image, poi pubblicata in Italia da BD.
McKelvie è conosciuto per le numerose serie disegnate per Marvel: collabora con Matt Fraction per I Difensori e insieme a Gillen rilancia Young Avengers.
Dal 2014 è al lavoro sulla serie, tuttora in corso, The Wicked + The Divine, sempre in coppia con lo sceneggiatore Kieron Gillen. 

 

Fonte: BAO Publishing