Home » Intrattenimento » Animazione » TheSimpsons » I Simpson stagione 29: la première rende omaggio al Trono di Spade!

I Simpson stagione 29: la première rende omaggio al Trono di Spade!

I creatori della serie animata “I Simpson” dedicano un intero episodio della 29esima stagione al serial “Il Trono di Spade”.

Era il 1989 quando in Tv apparve per la prima volta una famiglia di omini gialli chiamata Simpson. Siamo nel 2017, ed il loro successo non è assolutamente scemato, anzi.  Il punto di forza di questo bislacco cartone sembra essere proprio la sua comicità: sempre attuale, attenta a ciò che accade nel mondo e mai ripetitiva. Per iniziare col botto la 29esima stagione la longeva serie animata ha deciso di rendere omaggio ad un dilagante fenomeno mondiale: il serial fantasy il Trono di Spade. L’episodio, dal titolo “The Serfsons”, è ambientato in un’epoca medioevale surreale ed ha una trama articolata così: Marge trasformata in un Walker di ghiaccio chiede aiuto a Homer, il quale, nel ricercare una cura, costringe Lisa ad usare la magia illegale; la situazione gli sfugge di mano, ed il risultato è rappresentato dal rapimento di Lisa da parte del Re e dalla conseguente sommossa feudale aizzata da Homer stesso per salvare la figlia.

I Simpson
Homer nella scena della sommossa popolare.

I riferimenti a GoT sono numerosi ed evidenti: dalla scena in cui Homer e Marge ammirano una testa mozzata ed impalata di Ned Flanders (chiaro riferimento alla decapitazione di Ned Stark); oppure in quella in cui i piccoli Bart e Milhouse utilizzano un “corvo messaggero” per fare uno scherzo al locandiere Boe (l’uso dei corvi come portatori di missive è un classico ricorrente di GoT); o la stessa presenza dell’attore  Nikolaj Coster-Waldau, interprete di Jaime Lannister nella serie “umana”, che qui dà la voce al fratello gemello di Marge (ovvio riferimento al rapporto incestuoso tra Cersei e Jamie stesso). La 29esima stagione si prospetta, a vedere dalle clip rilasciate finora, alquanto interessante; sappiamo che The Serfsons non sarà l’unico episodio ambientato in un universo parallelo a quello di Spingfield, ma che anche lo speciale di Halloween, “Treehouse of Horror”, avrà un’ambientazione del tutto inaspettata, ed includerà anche la presenza dell’autore Neil Gaiman nei panni di ospite. Alla soglia dei 30 anni, questa strampalata famiglia riesce ancora a strappare un sorriso a grandi e piccini, e questo è sicuramente un grande traguardo. Per ora, in attesa che esca la nuova stagione anche qui in Italia, possiamo goderci una clip succulenta sull’episodio The Serfsons. La clip in questione riguarda la scena del Corvo Messaggero mandato da Bart e Milhouse a Boe.

 

FONTE: screenrant

Comments

comments

logo-bonelli 2919
Previous post
Sergio Bonelli Editore verso Lucca Comics & Games 2017 (parte 2)
cooper pandemonium
Next post
Pandemonium: Bradley Cooper potrebbe essere il nuovo Vince McMahon

No Comment

Leave a reply