Torna in Italia The Big Draw, il festival di disegno più grande al mondo, che grazie a Fabriano toccherà 300 eventi in tutta la penisola.

Gli eventi inizieranno il 16 settembre 2017 e finiranno il 15 ottobre, completamente gratuiti con lo scopo di creare un network di persone collegate dallo scopo primario di condividere una cultura visiva, collaborando con scuole, musei, spazi privati e pubblici, coinvolgendo una utenza larghissima che conta artisti, professori, volontari, insegnanti ed appassionati.
Il festival è promosso dal network The Campaign for Drawing.

L’evento è nato nel 2000 in Inghilterra, ed è arrivato in Italia nel 2016, grazie a Chiara Medioli, direttore marketing di Fabriano.

Le prime due tappe del festival inizieranno a Milano, sabato 16 e domenica 17 settembre 2017, e si terranno a Porta Venezia, presentando una serie di eventi, discussioni e performance artistiche. Qui il link per accedere direttamente alla ricerca per città.

Questa è la presentazione presa direttamente dal sito di Fabriano:

“The Big Draw è un ente di beneficenza che promuove annualmente una campagna per il disegno quale linguaggio universale di apprendimento, espressione e invenzione. Questo si traduce in un grande festival di disegno con migliaia di attività, per lo più gratuite, che collegano persone di tutte le età con musei, artisti, spazi pubblici e privati.

The Big Draw è pensato per chi ama disegnare, per gli appassionati che non lasciano la matita nemmeno in età adulta, ma è anche, e soprattutto, per chi è convinto di non poter disegnare… e si sbaglia!

The Big Draw nasce in Inghilterra e raduna ogni anno 300.000 persone solo in territorio inglese, ma l’obiettivo è molto più grande: espandere la giornata del disegno in tutto il Mondo.

Fabriano sostiene il Festival del disegno portando il Big Draw in Italia.”