Home » Intrattenimento » Serie TV » Apple dichiara guerra a Netflix: in arrivo un nuovo servizio di streaming da un miliardo di dollari

Apple dichiara guerra a Netflix: in arrivo un nuovo servizio di streaming da un miliardo di dollari

Per le serie TV imperava Netflix, ora il trono dello streaming per serie televisive è messo a rischio da un investimento Apple.


Il 2018 si prospetta un anno pieno di novità. Una fra queste è la notizia che la Apple avrebbe deciso di investire ben 1 miliardo di dollari per la creazione di contenuti originali, come da qualche anno a questa parte sta facendo Netflix riscuotendo un enorme successo fra gli utenti abbonati.

La notizia la riporta il sito screenrant.com il quale anche con fare quasi ironico riporta:

“E’ un enorme investimento, per una semplice ragione: Apple ha un sacco di soldi, circa 250 miliardi di dollari in contanti, a partire dalla sua ultima dichiarazione sui redditi. Mentre spendono solo 1 miliardo di dollari nel primo anno, la società ha la possibilità di aumentare ulteriormente tale investimento in futuro, se dovessero portare avanti questo impegno. Ciò significa che se vogliono produrre una serie originale di Game of Thrones, super-ambiziosa e costosa, o entrare in attività con grandi registi, showrunners o attori, o anche creare spettacoli teatrali, possono permetterselo. Recentemente si è parlato molto del debito a lungo termine di Netflix; Apple non ha questo problema.”



Da questi presupposti si evince che non solo la Apple è intenzionata a “fare la guerra” a Netflix, ma anche a superarla nettamente in questa fetta di mercato. Come ben sappiamo la grande casa produttrice di iPhone e tutta la linea, ha messo in piedi un sistema di condivisione fra i vari dispositivi prodotti dai Laptop, ai tablet, dallo smartphone alle iTV, che è uno fra i più performanti del mondo. Semmai, questo investimento dovesse riuscire, potrebbe rivelarsi uno dei colpi di mercato più grossi della storia.



D’altronde, come continua il sito screenrant.com nel suo articolo

“La chiave del successo è che Apple prende le giuste decisioni su quali spettacoli e film da produrre. Naturalmente, Apple è entrata con un grande sforzo molti anni dopo la sua concorrenza. Ma come abbiamo visto con Netflix e Amazon, tutto ciò che serve ad Apple per diventare un leader in questa fetta di mercato è uno o due grandi successi.”

Cosa succederà nei prossimi anni secondo voi? Riuscirà Apple in questo intento?

Comments

comments

Previous post
BayFest 2017: intervista a Brian dei Vanilla Sky
Game of Thrones: sesto episodio rilasciato per sbaglio
Next post
Game of Thrones: HBO rilascia per errore la 7x06

No Comment

Leave a reply