Altri due libri sul mondo di Hogwarts per festeggiare i 20 anni del maghetto più amato del mondo.


Continuano i festeggiamenti per i 20 anni trascorsi dalla prima pubblicazione di Harry Potter e la Pietra Filosofale, volume che ha dato il via ad una delle serie più amate da lettori di tutte le età. E come celebrarli al meglio se non con altri due nuovi libri? La casa editrice Bloomsbury pubblicherà ad Ottobre altri due volumi legati all’universo del maghetto: Harry Potter: A History Of MagicThe Book Of The Exhibition e Harry Potter – A Journey Through A History Of Magic

Questi andranno ad accompagnare la mostra A History of Magic che si terrà alla British Library di Londra dal 20 Ottobre al 28 Febbraio e racchiuderà tutto il mondo di Harry. Esplorerà tutta la storia della magia e di Hogwarts, passando per miti e materie scolastiche. Molti di voi avranno sognato di assistere alle lezioni di Divinazione, o di scegliere i giusti ingredienti da inserire nel pentolone durante l’ora di Pozioni, per non parlare di poter vedere qualche creatura magica. Durante la mostra tutto questo diventerà realtà: scoprirete oggetti, artefatti e creature affascinanti in un’esperienza ispirata proprio dalle materie insegnate alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts.

Si potranno osservare anche libri rari, manoscritti e oggetti riguardanti le tradizioni, il folklore e la mitologia del mondo magico anche al di fuori della serie del maghetto. Potrete così scoprire quali di questi hanno ispirato la saga di Harry Potter e, tramite alcuni scritti e disegni inediti di J.K. Rowling, anche come è nato il background dei personaggi.

Harry Potter: A History Of MagicThe Book Of The Exhibition come da titolo sarà il libro ufficiale della mostra. È frutto della collaborazione tra la stessa Rowling, Bloomsbury e i curatori della British Library e raccoglierà un viaggio attraverso le materie studiate a Hogwarts. Ogni capitolo inoltre mostrerà artefatti unici della British Library e di altre collezioni del mondo riguardanti il mondo della magia, nonché schizzi e illustrazioni dall’archivio di Harry Potter. Nel libro saranno inoltre presenti dei saggi esclusivi scritti appositamente per ciascuna materia da autori esperti nel settore: con contribuiti di Steve Backshall, il reverendo Richard Coles, Owen Davies, Julia Eccleshare, Roger Highfield, Steve Kloves, Lucy Mangan, Anna Pavord e Tim Peake. In The Book of the Exhibition verranno inoltre messe a confronto le creazioni di J.K. Rowling con i loro antenati come antichi libri di incantesimi, pergamene che raccontano di sangue di drago e radici di mandragola e dipinti che ritraggono centauri e altre creature fantastiche.

Per quanto riguarda invece il secondo libro in uscita, Harry Potter: A Journey Through a History of Magic esplora la storia della magia in tutte le sue sfaccettature: dall’alchimia agli unicorni passando per la magia antica. Conterrà schizzi e pagine inedite dai manoscritti della Rowling, con illustrazioni di Jim Kay. Nel libro sembra che verrà svelata la verità dietro la Pietra Filosofale, oltre ai trucchi per creare pozioni potentissime e i segreti dell’inchiostro invisibile. Si potrà scoprire tutto anche su animali e piante che più ci hanno affascinato durante la saga: draghi, mandragole, sirene, etc. Una parte sarà inoltre dedicata ai manici di scopa e al loro utilizzo, mentre un’altra riguarderà l’astronomia e l’alchimia nel nostro mondo. Insomma un vero e proprio trattato di magia.

Due perle che gli appassionati della magica scuola di Hogwarts non potranno assolutamente perdere. Sono entrambi previsti per Ottobre, ma non ci sono ancora copertine ufficiali né prezzi. Il consiglio è di tenere d’occhio il sito della casa editrice nella sezione dedicata ad Harry Potter e sperare che, dopo la loro pubblicazione, vengano portati in Italia a breve.

 

Fonte: Bloomsbury-HarryPotter