Chester Bennington, cantante dei Linkin Park, è purtoppo oggi morto suicida all’età di 41 anni.

La notizia è stata riportata da poco da ZTM e la causa della morte sembra inequivocabile: si tratta di impiccagione. Il corpo è stato ritrovato esanime stamattina, in una residenza privata di Los Angeles.

Bennington soffriva da anni di dipendenze da droga e alcool.

La morte del cantante avviene nel giorno del compleanno del suo caro amico e collega Chris Cornell, anch’egli impiccatosi a maggio di quest’anno.