E’ uscito a mezzanotte un nuovo singolo di Steven Wilson tratta dall’album “To The Bone” in pubblicazione nel mese di agosto di quest’anno; il titolo è  “The Same Asylum As Before”.

La traccia, che è possibile ascoltare su Spotify, è un detonatore di emozioni contrastanti nell’animo dei fan dell’ex leader dei Porcupine Tree, i quali ancora non hanno ancora capito quale strada l’artista abbia voluto intraprendere col nuovo lavoro; la fiducia nel genio del prog è, in ogni caso, assoluta.

Intanto, un nuovo interessante annuncio ci ha colpito, ovvero la creazione di un videogioco ispirato ad uno tra i brani più famosi di Steven Wilson , “Drive Home”, contenuto nel suo terzo album solista,  “The Raven That Refused To Sing”. A rendere ancora più importante la notizia è che, a realizzarlo, si sta impegnando lo studio italiano Ovosonico, ormai affermato nel campo dei videogiochi di un certo spessore, con la distribuzione di 505 Games. 

Il teaser di “Last Day of  June”, questo il nome del gioco, svela da subito un atmosfera delicata e affascinante: le immagini sono mutuate dal video di Steven Wilson diretto da Jess Copeartista esperta di pupazzi che ha lavorato con Tim Burton, e i personaggi sono anch’essi gli stessi ideati da Hajo Muller per “Drive Home”.

La storia è quella malinconica e tragica di un uomo, Carl, che perde la propria compagna in un incidente d’auto e non sa rassegnarsi all’accaduto. Massimo Guarini, fondatore di Ovosonico, spiega la sua ambizione di creare una fiaba moderna che parli di amore e di mancanza, in cui il motore dell’azione è il dubbio su come sarebbero andate diversamente le cose se….; su questo “se” sembrano svolgersi le trame del videogioco, in cui parrebbe esserci la possibilità di intervenire a piccoli pezzi sul passato, nel tentativo di modificare il tragico presente. Il punto di vista introspettivo e il senso di responsabilità individuale diventerebbero cosi fondamentali per la creazione dei livelli successivi.

Ma di più non è dato di sapere, per cui restiamo in attesa di ulteriori dettagli.

La colonna sonora del gioco è ovviamente affidata a Steven Wilson.

Intanto godiamoci il trailer di “Last Day of June” sulle note della suggestiva “Harmony Korine”: