Un nuovo protagonista per Tredici? Brian Yorkei dice la sua.


Secondo quanto riportato da Screenrant, Tredici, serie ormai di successo internazionale prodotta da Netflix, manterrà lo stesso stile narrativo anche per la seconda stagione. E’ infatti tratto caratteristico della serie, la narrazione da parte della protagonista Hannah sugli eventi che hanno contraddistinto la sua vita, fino a giungere al momento della sua morte.

La seconda stagione, annunciata e prossima all’inizio delle riprese, vedrà quindi il ripercorrere degli eventi, dalla morte di Hannah fino al colpo di scena finale. Ma secondo quanto riportato da Brian Yorkey, showrunner della serie, c’è la possibilità di non avere un vero e proprio avanzamento della trama, ma bensì di una visione della storia da un altro punto di vista.

“Mi capita spesso di dover affrontare la domanda: “Come può esserci una seconda stagione se la storia si è conclusa?” La mia risposta è: “Quale storia è finita? “La storia di Hannah.” Beh, Hannah ha detto la sua versione degli eventi, ma ci sono almeno 12 ragazzi che hanno un’altra versione di quegli eventi che in realtà non abbiamo ancora potuto ascoltare. Quindi penso che ci sia un po’ di più della storia di Hannah da raccontare.”

“Penso che la seconda stagione ci permetterà di approfondire un sacco di eventi che pensiamo ormai di sapere e forse capire che sono più complicati di quanto avessimo potuto pensare, e che Hannah stessa è ancora più complicata di quanto abbiamo visto nella prima stagione.”

 

Quel che Yorkey ci vuole far intendere, è che c’è sempre più di una versione dei fatti.  E in questo caso direi ben dodici. Ciò però non deve rendere Hannah una bugiarda, agli occhi degli spettatori, ma bensì far parte di un processo di rivelazione di un personaggio che fin da subito ha rivelato di esser confuso, incapace di gestire al meglio l’avanzare degli eventi.

“Stiamo andando a vedere parti della vita di Hannah che non abbiamo visto nella prima stagione. Non siamo davvero andati nel dettaglio, ma so che continueremo quel dialogo e continueremo a sviluppare la storia. Mi piacerebbe vedere i momenti più silenziosi della vita di Hannah che non siamo riusciti a vedere completamente nella prima stagione. Sarebbe davvero interessante vedere alcuni di quei pezzi mancanti. E sono davvero entusiasta di vedere chi sarà il nuovo narratore.”

La lista dei possibili narratori è lunga; Clay è sicuramente fra i favoriti, ma non sono da escludere anche Tony, Jessica, Alex o Bryce. La seconda stagione di Tredici è prevista per il 2018 e disponibile in streaming su Netflix.