I fan della Marvel sono in visibile fermento per l’imminente uscita di “Spider-Man: Homecoming”, uscita prevista in Italia per il prossimo 6 luglio. Le aspettative sono alte, soprattutto se si pensa che l’amato supereroe, interpretato da Tom Holland, ha fatto la sua prima apparizione in “Captain America: Civil War”, dando al film quel quid in più che ha contribuito a incrementarne il successo. Proprio il talentuoso protagonista, durante un’intervista, ha dichiarato: “Spero proprio che Peter Parker diventi il mentore di Miles Morales come Tony Stark lo è stato per lui. Credo che Miles Morales sia un personaggio grandioso e penso che sarebbe fantastico avere un attore di colore che interpreta un supereroe sul grande schermo. Sarebbe qualcosa di entusiasmante in questo universo.”

Holland, infatti, desidererebbe inserire nel prossimo sequel il personaggio di Miles Morales, una sorta di apprendista, un ragazzo destinato a diventare il nuovo Spider-Man. Insomma, sarebbe divertente vedere l’imbranato Peter Parker alle prese con un altro aspirante supereroe! Se il buon Tom ha offerto una buona interpretazione del famigerato Uomo Ragno lo sapremo tra circa una settimana, ma per ora indiscrezioni hanno riportato parte della trama. Reduce dalla battaglia combattuta in alleanza con Tony Stark, aka Iron Man, il nostro protagonista ritorna a casa entusiasta più che mai, e deciso a continuare a mettere i suoi superpoteri al servizio di chi ne ha bisogno. Il suo acerrimo nemico in questa pellicola sarà rappresentato dall’Avvoltoio, interpretato da Micheal Keaton, un personaggio capace di volare e dotato di grande forza e resistenza.

Il cast comprende: Tom Holland (Peter Parker – Spider-Man), Marisa Tomei (zia May), Zendaya (Michelle), Laura Harrier (Liz Allan), Michael Keaton (l’Avvoltoio), Robert Downey Jr. (Tony StarkIron Man), Jon Favreau (Happy Hogan), e tanti altri. A capeggiare il tutto c’è il regista Jon Watts.

Tanta impazienza, ma per ora consoliamoci con il trailer di “Spider-Man: Homecoming”.

FONTE: screenrant