Il remake di IT, in arrivo nelle sale cinematografiche da settembre, avrà un rating R e sarà quindi vietato ai minori.


E’ ufficiale! IT, adattamento cinematografico del capolavoro omonimo di Stephen King, in arrivo a settembre, oltre che remake della mini-serie TV degli anni ’90, sarà vietato ai minori: come riportato da Bloody Disgusting, infatti, il film avrà un rating R negli Stati Uniti.

A causa “della violenza, degli orrori contenuti nel film, delle immagini sanguinose e del linguaggio” l’MPAA, ente che si occupa di stabilire il rating dei film in uscita negli Stati Uniti, ha deciso di vietarne la visione ai minori di 17 anni non accompagnati da un adulto. Nonostante ciò diverse sono le scene controverse tagliate rispetto al romanzo di Stephen King.

Ricordiamo che IT, diretto da Andrés Muschietti, arriverà nei cinema italiani a partire dal 21 settembre 2017. Nel cast, oltre a Bill Skarsgård nei panni del demone Pennywise, abbiamo il Club dei Perdenti interpretato da Jaeden Lieberher, Finn Wolfhard, Jack Dylan Grazer, Wyatt Oleff, Chosen Jacobs e Jeremy Ray Taylor.

 

Comments

comments

CONDIVIDI
Articolo precedenteTommy Can’t Sleep – Recensione
Articolo successivoIT: rivelate le raccapriccianti scene dallo script originale
Studentessa ascolana in trasferta all'università di Bologna, ha letto il primo libro all'età di quattro anni e non è più riuscita a separarsi da quel mondo. Appassionata di cinema, musica e serie televisive oltre che di letteratura, sogna di viaggiare tantissimo, sempre, ovunque, vivere mille esperienze e poi chissà. Nel frattempo, aspetta il momento giusto per trasferirsi a Stars Hollow insieme alle ragazze Gilmore, ma si accontenterebbe anche di vivere a Diagon Alley, in un film di Tim Burton, nell'anello temporale di Miss Peregrine o di diventare una principessa Disney. Nel tempo libero combatte Whispers insieme ai sensates della sua cluster.