L’Arte di Milo Manara, sicuramente uno dei fumettisti italiani più conosciuti nel mondo, sarà presto omaggiata a Roma in occasione del prossimo ARF! Festival con una mostra dedicata alle tavole originali dell’artista.
L’esposizione, realizzata anche grazie alla collaborazione di Napoli Comicon, si intitolerà MACROMANARA – Tutto ricominciò con un’estate romana ed avrà luogo all’interno del Macro (Museo di Arte Contemporanea di Roma) a partire dal 26 maggio fino al 9 luglio 2017.

La mostra consiste in un percorso che prevede due diverse sezioni: una dedicata alle opere storiche di Milo Manara, quelle che vanno dai suoi esordi fino agli anni Novanta, tra cui (per l’appunto) Tutto ricominciò da un’estate romana realizzata insieme a Hugo Pratt; ed una seconda dedicata alle opere più recenti, come I Borgia (sceneggiato da Alejandro Jodorowski) e Caravaggio – La tavolozza e la spada di cui il Maestro italiano dell’erotismo ha curato sia i testi che, ovviamente, i disegni.
Inoltre saranno presenti delle illustrazioni realizzate da Milo Manara raffiguranti celebri dive del cinema, che potremo ritrovare all’interno di un portfolio edito da Comicon Edizioni e presentato in anteprima proprio all’ARF! Festival.

Per chi fosse interessato, la mostra si svolgerà (come già detto) presso il Macro Testaccio all’interno della struttura La Pelanda. Il prezzo del biglietto sarà di 10,00 € (ridotto 8,00 €) ma è  possibile acquistare biglietti che prevedono anche l’ingresso giornaliero o l’abbonamento all’ARF! Festival, rispettivamente a  16,00 € e 26,00 €.
Gli orari d’ingresso saranno:
Dalle 10:00 alle 20:00 nelle giornate del 26, 27 e 28 maggio;
Dalle 12:39 alle 19:30 dal 29 maggio al 9 luglio.
Chiuso tutti i lunedì, il 2 e il 29 giugno.