Brad Pitt si rivela a 360° in una lunga intervista su GQ: “La mia famiglia è stata fatta a pezzi, ora voglio rimediare. Sono stato un ubriacone professionista. Da sei mesi sono sobrio..”


Reduce dall’ormai discusso divorzio con Angelina Jolie. Brad Pitt parla per la prima volta, a cuore aperto, dello tsunami che lo ha travolto in quel settembre 2016. L’alcolismo, le accuse di maltrattamento su minori e la violenza domestica. Una vita vissuta al limite anche dopo il matrimonio. Fra alcool e droghe.

Un uomo sottomesso ai suoi demoni, magro e combattuto, è questo che traspare inizialmente dalla sua intervista al magazine di GQ, il quale gli ha dedicato ben 3 copertine.

Parlare dell’ultimo anno è stato difficile, ma è qualcosa che andava fatto.” – dichiara Pitt inizialmente, continuando in seguito:

«Non riesco a ricordare un giorno da quando sono uscito dal college senza alcolici, senza una canna o altro. Ho dato un taglio a tutto tranne all’alcol, quando ho messo su famiglia, ma poi l’anno scorso, sai… (riferendosi al divorzio ndr), bevevo troppo, era diventato un problema. Onestamente, potevo bere un Russian con vodka sotto il tavolo. Ero un professionista, ero molto bravo. E oggi sono molto felice perché da sei mesi sono sobrio. Adesso ho il tratto urinario più pulito di Los Angeles, solo succo di mirtilli e acqua gassata. Ma sono stato un ubriacone professionista..»

Prima copertina GQ Brad Pitt


«Mi sono sentito incatenato al sistema quando i Servizi per i Minori mi hanno chiamato. Ma com’è noto, dopo tutto ciò, siamo stati in grado di lavorare insieme per venirne fuori. Entrambi facciamo del nostro meglio. Ho sentito dire da un avvocato: Nessuno vince in tribunale, è solo una questione di chi viene ferito di più. E sembra essere vero: trascorri magari un anno concentrandoti sul costruire un caso per difendere il tuo punto di vista, perché tu hai ragione e il resto è sbagliato, ma è solo un modo per alimentare l’odio..»

terza copertina gq3

«Fortunatamente la mia partner è d’accordo: è stato molto, molto doloroso per i bambini trovarsi improvvisamente la loro famiglia fatta a pezzi. E adesso dobbiamo ricostruirla, l’obiettivo è che ognuno venga fuori da tutto questo come una persona migliore e più forte..»


copertina brad pitt 2

 

«I bambini sono così delicati. Assorbono tutto. Hanno bisogno di essere tenuti per mano, di qualcuno che spieghi loro le cose, di essere ascoltati…E io non sono stato in grado di fare tutto ciò. Adesso voglio fare meglio, fare di più…Quando ami qualcuno, lo liberi. Ora so cosa vuol dire provandolo. Significa amare senza possesso, senza aspettarsi nulla in cambio.»


Fonte: ilGiornale