Manca ancora un bel po’ al mese di dicembre, ma le informazioni riguardanti Star Wars: Gli Ultimi Jedi invadono la rete, dandoci importanti conferme ma anche grosse sorprese e smentite. E la Disney non si fa troppi complimenti ad alimentare la “fuga di notizie” e i rumors.

 In questo caso, grazie al sito Making Star Wars, abbiamo a disposizione alcuni dettagli in più  sul Leader Supremo Snoke, villain al capo del Primo Ordine e uno dei personaggi più misteriosi  della nuova trilogia di Star Wars. In particolare, il personaggio messo in scena da Andy Serkis, sarà realizzato grazie all’uso combinato di effetti visivi vecchio stile (maschere, trucco…) e la più moderna CGI, già adoperata nel settimo capitolo della saga. Inoltre Snoke presenterà un nuovo look, totalmente diverso dal tipico total black dell’Imperatore: una veste dorata, foderata di rosso.

Dunque una svolta estetica che coinvolge non solo Adam Driver e il suo Kylo Ren. Il villain porterà al dito un anello con incastonato quello che sembrerebbe un cristallo nero di Kyber. Altri succosi dettagli riguardano la base operativa del Leader Supremo: Snoke passerà gran parte del suo tempo in un Mega Destroyer (la più grande astronave mai vista nella saga che fa da base per il Primo Ordine). Non molti particolari sono trapelati circa la Sala del Trono di Snoke, descritta semplicemente come opulenta. Infine, sembra che il Leader Supremo avrà una guardia personale chiamata Guardia Pretoriana, molto simile alla Guardia Reale dell’Imperatore Palpatine, composta da 6-8 membri selezionati dal leader stesso: i soldati scelti saranno vestiti di rosso. E sembra avranno una sequenza tutta loro nel film.

Ovviamente si tratta di voci non ancora confermate, dunque invitiamo i lettori a prendere tutto con le pinze.

Ricordiamo che Star Wars: Gli Ultimi Jedi debutterà nelle nostre sale il 14 dicembre 2017 e vedrà il ritorno nel cast di Daisy RidleyJohn Boyega, Oscar Isaac, Mark Hamill, Carrie Fisher, Domhnall Gleeson, Anthony Daniels e Gwendoline Christie.

Fonte: SR