Parliamo della questione a sfondo politico/religioso che ha infiammato i social negli scorsi giorni.

Mercoledì 10 Aprile, quindi pochi giorni fa, è stato pubblicato il primo numero della nuova serie Marvel X-Men Gold, nata dal rilancio inumano/mutante meglio noto come Resurrxion. La serie è scritta da Marc Guggenheim, uno degli showrunner della serie tv Arrow, e da Ardian Syaf, un disegnatore indonesiano. Il gruppo protagonista è formato da X-Men di vecchia data e anche il titolo è un richiamo alle testate anni 90 dedicate ai mutanti. Qualcuno però, dopo aver letto questo primo numero, ha notato dei dettagli molto particolari.

 

Alcune tavole di Syaf mostrano dei messaggi anticristiani che diverse persone hanno identificato e segnalato tramite i vari social. Andiamo ad analizzare i disegni “incriminati”.

X-men gold 1

Questa è una parte di una tavola in cui Kitty Pride si presenta alla massa come leader degli X-Men. Andiamo più nel dettaglio.

 

 

212 è una data che ricorda un evento accaduto proprio alla fine dell’anno scorso, il 2 Dicembre. In questa giornata ci sono state delle proteste, da parte di alcuni gruppi mussulmani, contro il governatore cristiano di Giacarta Basuki Tjahaja Purnama, conosciuto anche come Ahok. Quest’ultimo era stato incolpato di avere male inteso e usato uno specifico verso del Corano. La marcia, a cui Syaf sembra aver preso parte, era prettamente di stampo conservatore e aveva l’obiettivo di far arrestare Ahok per blasfemia.

 

 

 

In questo secondo ritaglio, invece, possiamo notare il numero 51 sulla maglia di uno delle persone a cui Kitty sta facendo il suo annuncio. Questo numero si riferisce al verso del Corano che Ahok ha citato e, secondo parte del popolo, male interpretato. Dopo tutto il caos nato attorno a questa interpretazione, Ahok si è scusato, ma ciò non ha fermato le proteste dei gruppi conservatori.

 

 

 

Qualche pagina dopo vediamo Colosso giocare a baseball con Kurt Wagner a.k.a. Nightcrawler. Cosa c’è sulla maglia di Piotr? QS 5:51, che sta per “Qur’an Surah 5:51” ovvero “capitolo del Corano 5:51” un richiamo al verso di cui abbiamo già parlato e citato da Ahok.

 

 

Non è però la prima volta che Syaf mette nei suoi disegni dei messaggi di propaganda politica. In un albo di Batgirl, infatti, possiamo notare come venga citato l’ex governatore di Giacarta (conosciuta anche come DKI)  Joko Widodo, meglio noto come Jokowi, ora Presidente dell’Indonesia.

Batgirl

Dopo le varie segnalazioni avvenute sui social, la voce è arrivata all’orecchio di Marvel che ha diramato il seguente comunicato:” Gli artwork di X-Men Gold #1 menzionati sono stati inseriti senza che fossimo a conoscenza del loro reale significato. Questi riferimenti non rappresentano il punto di vista dello scrittore, degli editor e di chiunque altro in Marvel, e sono [messaggi] in diretta opposizione con l’apertura [di vedute] di Marvel Comics e di ciò che gli X-Men hanno sempre rappresentato sin dalla loro creazione. Questi disegni verranno rimossi dalle prossime ristampe, dalle versioni digitali, dalle raccolte in volume e sono già state prese azioni disciplinari a riguardo.“. Anche se non è detto chiaramente, è probabile che il disegnatore della serie verrà presto sostituito da un nuovo artista, vi terremo aggiornati.

 [Fonte: Bleedingcool.com]