Secondo quanto riportato da Variety, Ridley Scott avrebbe accettato la regia del film storico Battle of Britain, prodotto dalla 20th Century Fox. Il progetto è stato scritto da Matthew Orton e verrà prodotto da Matt Charman, autore del film Il Ponte delle Spie. Il lungometraggio dedicato alla battaglia aerea sarà il primo ad arrivare nelle sale dopo la realizzazione nel 1969 dell’omonimo film diretto da Guy Hamilton.

Battle of Britain racconterà della difesa inglese dai continui assalti aerei della Luftwaffe, la famosa aviazione della Germania nazista di Hitler, bloccata puntualmente nell’ottobre del 1940 dalla Royal Air Force. Il piano strategico era quello di indebolire le difese militari in vista di un’imminente invasione, ma la contrapposizione della R.A.F si rivelò una resistenza insuperabile, sancendo così la prima vera sconfitta importante della Germania.

Il prossimo film di Ridley ScottAlien: Covenant, debutterà nei cinema americani il 19 maggio del 2017. Il regista dirigerà poi per la Sony All The Money In The World (per il quale sono in trattative Michelle Williams, Kevin Spacey e Mark Wahlberg), incentrato sul rapimento nel 1973 del giovane J. Paul Getty, e The Cartel per la Fox, tratto dal libro di Don Winslow e incentrato su un detective corrotto del dipartimento di polizia di New York.

Al momento, il progetto di Battle of Britain è ancora in una fase preliminare e non ci sono ancora né indicazioni circa la tempistica delle riprese né una possibile data di uscita. Vi terremo aggiornati.