Proprio nei giorni scorsi Activision ha annunciato che il prossimo titolo del brand di Call of Duty sarà ambientato nella seconda guerra mondiale, dando così il titolo di World War II. Il reveal ufficiale con annesso video arriverà il 26 Aprile alle ore 19:00, ma subito scatta la polemica.

Il CEO di GearBox, Randy Pitchford, ha pubblicato su Twitter due post diretti a Activision dicendo di avergli rubato l’idea della cover di WWII e di averla presa direttamente da Brothers In Arms: Hells Highway, titolo uscito nel 2008. Per ora Activision non ha ancora commentato il fatto, noi possiamo dire che sicuramente l’idea è quella visto che le due cover sono pressoché uguali, interpretano una posa molto comune in quell’ambito, ma parlare di plagio verso un titolo del 2008 sembra un po esagerato.

Restiamo quindi in attesa di ulteriori sviluppi e vi diamo appuntamento il 26 Aprile alle ore 19:00 per il reveal ufficiale di Call of Duty: World War II.