Home » Intrattenimento » Teatro » Sergio Assisi infiamma il teatro Sala Umberto con L’Ispettore Drake e il delitto perfetto

Sergio Assisi infiamma il teatro Sala Umberto con L’Ispettore Drake e il delitto perfetto

Si è svolto in data 15 marzo 2017 al teatro Sala Umberto di Roma lo spettacolo L’ispettore Drake e il delitto perfetto scritto, diretto e interpretato da Sergio Assisi. Una commedia che unisce saggiamente sotto lo stesso tetto british humour – mantenendosi coerente con lo spettacolo originale di David Tristam –  e comicità napoletana in modo dissacrante, rapido e coinvolgente.

La storia inizia con un normale delitto – ma badate bene – tutto è più intricato di quanto voi possiate solo immaginare. Il Signor Short è un uomo di una certa età, facoltoso e dotato di un’intelligenza sopra alla media. L’uomo vorrebbe provare a sé stesso la sua capacità di essere un genio del crimine senza eguali, sfidando uno dei più grandi ispettori di Scotland Yard.

E se l’unico Ispettore libero fosse un idiota affiancato da un poliziotto che lo è altrettanto?

Queste sono le premesse principali dell’opera teatrale.

Sergio Assisi ha confezionato un prodotto universale e vincente, che unisce sotto lo stesso tetto diverse modalità di comicità, riuscendo a rendere eleganti anche le battute più spinte. L’atmosfera che si respira è di surrealismo e noir, il tutto condito da trovate moderne ed efficaci per divertire e sorprendere lo spettatore. A teatro – un po’ come nel cinema – è difficile mantenere un certo grado di interesse nello spettatore. Assisi riesce brillantemente a portare a casa anche questo risultato.

La sua sceneggiatura è dinamica, diretta e veloce, è un pugno nello stomaco negli occhi e orecchie di chi è in sala. Nessuno del cast teatrale resta fermo per un attimo, è un teatro di petto, complesso e incredibilmente confusionario – come sceneggiatura thriller richiede – dove Assisi gioca di Gaslighting confondendo il pubblico e gli stessi protagonisti dell’opera, portandoli alla follia, al rinnegare le vicende di cui sono gli stessi fautori (esempio lampante è la testa mozzata ritrovata nel sacco).

La rottura della quarta parete – che accadrà più volte durante lo spettacolo – è uno tra i momenti più attesi ed esilaranti. Un modo per mantener vivo ancor di più il pubblico sveglio e concentrato nel susseguirsi delle vicende.

Dopo il film A Napoli non piove mai e lo show teatrale L’Ispettore Drake e il delitto perfetto, Sergio Assisi si riconferma uno tra gli attori più promettenti italiani e della commedia – con la C maiuscola – made in Naples.

L’ISPETTORE DRAKE E IL DELITTO PERFETTO
di David Tristram
musiche originali LOUIS SICILIANO ALUEI-Edizioni musicali GDM Music
scenografia ROBERTO CREA | disegno luci FRANCESCO ADINOLFI
costumi e grafica MIRJANA PANOWSKY |aiuto regia PINO L’ABBATE
foto MARINA ALESSI | produzione esecutiva LUCILLA DE ROSA
distribuzione GIANPIERO MIRRA | ufficio stampa SILVIA SIGNORELLI
adattamento e regia SERGIO ASSISI

Comments

comments

Life Is Strange
Previous post
Life Is Strange: quel magico giorno in cui l'ho scoperto
Ninjak Recensione
Next post
Ninjak: l’Arsenale - RECENSIONE

No Comment

Leave a reply