Home » Games » Videogiochi » Discutiamo di Nioh: perché va giocato

Discutiamo di Nioh: perché va giocato

Un analisi sull'interessante souls-like ambientato nel Giappone feudale,

Grazie Demon’s Souls. Sì, perché se non fosse per lui, molto difficilmente sarebbe esistito Nioh.

Come avrete intuito questo articolo non si può considerare una recensione nel senso stretto del termine, anche perché a quasi un mese e mezzo di distanza dall’uscita del gioco avrebbe poco senso recensirlo.
Dunque, cos’è Nioh? Beh, possiamo affermare senza troppi problemi che è il miglior souls-like concepito fino a ora. E vi dirò di più: sotto certi aspetti è migliore delle opere originali da cui attinge appieno. Un esempio? I combattimenti, incredibilmente appaganti, fluidi e e per certi aspetti anche più divertenti di quelli di Dark Souls.

Nioh ha una sua identità molto forte e marcata, con atmosfere e ambientazioni splendide che riescono nello scopo di immergervi appieno in un Giappone feudale condito da molti elementi fantasy; per chi ha giocato la saga di Onimusha, diverse situazioni gli risulteranno familiari (e ciò non è assolutamente un difetto,tutt’altro).
discutiamo di nioh: perché va giocato 2
Ciò che differenzia maggiormente il titolo dai videogiochi di From Software risiede nel sistema di loot e nella progressione per livelli.
Il sistema di loot (simile a quello di Diablo 3) funziona ed è ben bilanciato, portando il giocatore a potenziarsi continuamente, indossando equipaggiamento sempre migliore. Per quanto concerne la campagna possiamo affermare che è promossa: le missioni sono strutturate in maniera molto classica con un boss da sconfiggere alla fine di ognuna. Inoltre, ciò ha permesso di una grande varietà di ambientazioni, le quali spazieranno da luoghi torridi a livelli innevati. Menzione d’onore per le missioni secondarie, molto numerose e che difficilmente porteranno alla noia.

Il neo più grande di Nioh (che è invece uno dei pregi maggiori di Dark Souls) risiede nella trama, che in più di un occasione lascia disorientati a causa sopratutto di una narrazione spesso assurda. Non saranno poche le volte dove si proseguirà per il puro gusto di fare a fette Yokai piuttosto che per uno scopo più profondo. Peccato.
discutiamo di nioh: perché va giocato 3

In definitiva ci sentiamo in dovere di consigliare Nioh a tutti coloro che sono in cerca di una vera sfida, a chi ha già spolpato tutti i souls di casa From o a chi cerca in un videogioco il motivo alla base della sua esistenza: il divertimento.

Vi ricordiamo che siamo anche su Facebook con il nostro gruppo e la nostra pagina.

Comments

comments

logan
Previous post
Logan e Deadpool insieme in un trailer "speciale"
Next post
Life sarà il prequel di Venom?

No Comment

Leave a reply