Tramite un comunicato fresco di stampa, Personal Gamer (il brand che gestisce tutti i progetti eSports del Campus Fandago Club) e ASD The Universe annunciano che nei giorni 11 e 12 Marzo verrà presentata la seconda tappa del COD Premier Circuit, in collaborazione con ASD NERDS, associazione per la promozione del gaming, affiliata a LNE e CSEN.

Nella prima fase, che ha visto trionfare gli EnD Gamig Focus, organizzata alla fine di Gennaio, la COD Premier Circuit ha avuto degli ottimi indici visivi in live streaming, che ha portato il team ad ottenere uno slot per le prossime Milan Games Week Leagues.

Ci sarà un’estrazione il prossimo 10 Marzo, che stabilirà l’ordine in cui i 16 fortunati team si scontreranno in questa seconda fase del torneo. Anche in questo secondo stage ci sarà in palio uno slot a favore del team vincitore per la prossima Milan Games Week, in programma per l’autunno a Fiera Milano Rho.

Come nel precedente stage, a partire dalle 10:30, la competizione sarà trasmessa dal canale ufficiale Twitch di Personal Gamer e in diretta streaming dallo Studio 37, spazio polivalente del Campus Fandago Club dedicato ad eventi gaming, a conferenze dirette.

L’evento sarà arricchito dalla presenza di caster dello spessore di Rampage In The Box e Sperle che, con telecronache al cardiopalma, terranno col fiato sospeso migliaia di spettatori virtuali e racconteranno aneddoti sui giocatori, dando vita a una narrativa coinvolgente fatta di persone vere, e non solo di pixel, in tutto racchiuso nella presentazione del carismatico Max the Host di Personal Gamer.

Per finire ci saranno ospiti d’eccezione, due Youtuber appassionati di gaming, nonché noti influencer nella community di COD e partner di SCUF Gaming, Velox e Lama Laggante.

Un’occasione imperdibile per tutti gli appassionati di Call of Duty: Infinite Warfare, ma anche per coloro che si avvicinano solo ora al mondo dell’eSport. L’appuntamento è sul canale Twitch di Personal Gamerhttps://www.twitch.tv/personalgamer

Il Gruppo Fandango Club

Fandango Club conta cinque diverse società che hanno nella capofila Fandango Club il proprio motore commerciale. All’interno del Campus Fandango Club di Buccinasco, infatti, trovano spazio una società di catering, Mirtillo, una che segue la parte tecnologica di tutti i progetti, The Rocks; un tour operator che si occupa di trovare e contrattualizzare le location per gli eventi, Pratika e una interamente dedicata al mondo del gaming, Personal Gamer. Disponiamo anche di un service video-luci, Live, e di un importante parco TS (totem e vending machine totalmente personalizzabili). L’idea di business al cuore del Gruppo Fandango Club è quella di offrire una consulenza strategica completa al cliente, riducendo al minimo le attività in outsourcing. Il Gruppo ha chiuso il 2015 con un fatturato di circa 11 milioni di euro. Dal 2014 Fandango Club segue l’intera organizzazione della Milan Games Week, il consumer show dedicato ai videogiochi e organizzato da Aesvi, l’Associazione Editori Sviluppatori Videogiochi Italiani, che nel 2016 è stato visitato da oltre 138mila persone (il 15% in più rispetto all’anno precedente).

Vi raccomando di seguirci sulla nostra pagina facebook The Brain of Pop Culture e sul gruppo facebook, che indovinate come si chiama? Esatto, The Brain of Pop Culture.