Solo poche settimane prima che il titolo venisse annunciato, Rian Johnson aveva rivelato in un’intervista che “The Last Jedi” era il titolo della prima bozza del copione che aveva scritto.
Prima della conferma del titolo ufficiale ci sono stati due altri titoli trapelati online nel mese di aprile, Star Wars: Echoes of the Dark Side e Star Wars: The Tale of the Jedi Temple, titoli per cui la Disney ha presentato domande di copyright. A questo punto potrebbero essere titoli di romanzi, fumetti o videogiochi, ma lo studio non ha ancora rivelato ancora nulla sul loro effettivo utilizzo.

Curiosità per chi sia realmente “L’ultimo Jedi” del titolo, la risposta sembra però essere “nascosta” in Star Wars: Il risveglio della Forza.
Nella sequenza dei titoli di apetrura il Luke Skywalker di Mark Hamill viene definito “l’ultimo Jedi”, e c’è anche una battuta del Leader Supremo Snoke in cui chiama Skywalker “l’ultimo Jedi”.
Secondo recenti rumor sulla trama, potrebbe invece essere Rey l’ultimo Jedi e Luke Skywalker potrebbe essere ucciso in questa storia.
Adesso l’annuncio chiarisce le tanto discusse teorie che hanno fatto seguito alla comunicazione del titolo ufficiale inglese. The Last Jedi, che a prima vista poteva sembrare singolare, è quindi in italiano al plurale: GLI ULTIMI JEDI.

Nell’attesa di nuove informazioni vi lasciamo godere questo album di foto che vi teletrasporterà più vicino alla data di uscita del film prevista per il 15 dicembre 2017 nei cinema americani.

Nella foto si può vedere solo l’inizio dei titoli dove compare il titolo “Episode VIII The Last Jedi”.

 

 

Il regista Rian Johnson è stato recentemente intervistato sul lavoro svolto per Star Wars: The Last Jedi che è adesso  in post-produzione
Tra le molte cose, il regista ha palesato i 3 film che lo hanno maggiormente influenzato:
Twelve O’Clock High per quanto concerne i combattimenti aerei, ‘Three Outlaw Samurai’ per i combattimenti con le spade e ‘To Catch A Thief‘ per la parte romantica.