Anche quest’anno si terrà il Taormina Film Festival, dal 9 al 17 di giugno. Purtroppo non si conoscono ancora i film che saranno presentati in questo festival, ma l’atmosfera che si respira è delle più calde che ci possano essere.

Negli anni precedenti precedenti tanti attori e registi importanti hanno partecipato al Festival, con o senza un loro film nella competizione ufficiale, ad esempio nell’edizione del 2005 assegnarono dei premi alla carriera a Malcolm McDowell, Virna Lisi, Andie MacDowell e Bob Rafelson.

Fra i tanti film che sono stati presentati in anteprima nazionale, possiamo sicuramente ricordare Batman Begins di Christopher Nolan, che fu acclamato da gran parte della stampa presente al Festival di quell’anno.

Il Festival di Taormina si è contraddistinto per l’avere sempre dei presidenti di giuria assai aperti alle opere prime dei registi emergenti. Spesso è capitato che i presidenti di giuria fossero dei critici cinematografici, come Enrico Ghezzi e Mario Sesti, che è stato l’ultimo presidente della giuria del Festival, attualmente ancora in carica.

Il Festival si svolge nel teatro antico di Taormina, sede di molti eventi legati al film Festival e non solo, dato che offre la possibilità a tanti cantanti e comici di esibirsi proprio su quel prestigioso palco.

Il Festival nasce a Messina nel 1955, e nel 1957 diventa Rassegna cinematografica internazionale di Messina e Taormina, e vennero istituiti i “Cariddi d’argento”. Dal 1957 al 1980 ospita, quasi consecutivamente, la premiazione dei premi David di Donatello.

Nel 1970, la rassegna si sdoppia, e viene creato (a Taormina) il “Festival internazionale del cinema di Taormina”, in competizione con il Gran premio delle nazioni, che si svolgeva parallelamente alla rassegna, e che quell’anno venne assegnato a Sydney Pollack per il film Non si uccidono così anche i cavalli?.

La rassegna, che si svolge esclusivamente a Taormina nel 1971, ospita nel corso degli anni moltissime star del cinema internazionale: da Elizabeth Taylor a Marlene Dietrich, da Sophia Loren a Cary Grant, da Marlon Brando a Charlton Heston, da Audrey Hepburn a Gregory Peck, da Tom Cruise a Melanie Griffith e Antonio Banderas.

I premi che vengono assegnati sono :

– Taormina Arte Festival

Premio Cariddi “Taormina FilmFest”

Premio “Kinéo Taormina FilmFest” (premio speciale)

Oltre a questi tre premi molto prestigiosi, si assegnano anche i Nastri D’Argento, che sono al secondo posto di anzianità, dopo gli Oscar.

I Nastri D’Argento richiamano sempre un certo fascino, a causa delle varie star italiane e internazionali che si recano a Taormina per riceverli.

Da quest’anno sarà la società VideoBank, capitanata da Felice Laudadio, ad occuparsi della gestione e della realizzazione del Taormina Film Festival, dopo cinque anni di gestione da parte di Tiziana Rocca.

Inoltre Felice Laudadio è stato investito della carica di direttore artistico del Taormina Film Festival, dopo aver collaborato con la Berlinale alias Festival del Cinema di Berlino.

L’evento è organizzato dal Comitato Taormina Arte, con il generoso supporto della Regione Sicilia, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Città di Taormina ed altre importanti istituzioni e sponsor privati.

A sorpresa quest’anno si è deciso di cambiare il direttore esecutivo dell’intero Taormina Film Festival. L’ambito ruolo è stato affidato al calabrese Gianvito Casadonte.

Dunque, non ci resta che aspettare la conferenza stampa, per scoprire quali saranno i film che faranno parte del Taormina Film Festival.