Guardiani della Galassia Vol.2 ha passato a pieni voti lo Screening Test.
Per chi non lo sapesse un test di screening è una

proiezione in anteprima di un film o show televisivo prima della sua uscita in generale, al fine di valutare la reazione del pubblico. La valutazione viene espressa alla fine della visione del film con un questionario da compilare.

Guardiani della Galassia ha perfino superato i precedenti film della Marvel rispettivamente Iron Man 3 e Avengers che precedentemente avevano totalizzato il punteggio più alto che si aggirava intorno a 90 su 100.

Un tale punteggio è estremamente raro se si pensa che in 9 anni di storia dell’azienda Marvel non si era mai visto nulla del genere. Inoltre bisogna anche considerare che l’audience su cui è stato effettuato il test è stato molto variegato e selezionato in varie modalità. Ma cosa più importante è che il test è stato ripetuto più volte.

Tuttavia poiché la selezione per il processo di testing della Marvel è molto differente dagli altri Studios, non è possibile fare un paragone di questo punteggio con gli altri film Non-Marvel, e nemmeno può essere preso come termine di paragone per sapere già in anteprima una recensione veritiera del film. Infatti stesso gli addetti interni allo studio e al test hanno ritenuto opportuno sottolineare di non dargli molta importanza, poiché sono molto noti sia casi in cui film con un punteggio basso allo screening test poi si siano rivelati un successone e anche il contrario.

In ogni caso non possiamo dire che Guardiani della Galassia Vol.2 non sia già facendo parlare di se da un pò di tempo a questa parte. Già il primo volume della saga ha ottenuto molto successo dai fan marvel che in alcuni casi è stato perfino considerato il film più amato del CMU e che attualmente su Rotten Tomatoes ha un punteggio di 92%

Guardiani della Galassia Vol.2, che riunisce il regista James Gunn con il suo cast, tra cui Chris Pratt, Zoe Saldana e Dave Bautista, ha ricevuto un notevole impatto mediatico lo scorso fine settimana quando il trailer annunciato al Super Bowl è stato uno degli annunci più acclamati tra i film presentati durante la trasmissione televisiva più seguita dell anno.

Inoltre ti raccomandiamo di non perderti il nuovissimo spot

Sia la Disney che la Marvel non hanno commentato tale risultato.

Articolo precedenteDieci film da vedere a San Valentino
Articolo successivoThe Walking Dead: In memoria di James Heltibridle
Paolo “Palzan” Balzano, classe ’90. Sono stato da sempre appassionato alla tecnologia e al mondo dell’informatica tanto da farne diventare allo stesso tempo hobby e lavoro. Da piccolo sono stato abituato a leggere libri, comics e manga di ogni tipo che mi hanno fornito una cultura di base di questa “fetta” del mondo dell’intrattenimento, quello generalmente legato ai “Nerds“. I libri in particolare hanno sviluppato in me una forte voglia di esprimere tutto quello che mi passa per la testa con la scrittura. Come ogni nerd che si rispetti di certo non potevo che estendere i miei orizzonti con l’avvicinarmi alla cinematografia in generale, consumando ore e ore di film e serie tv che da alcuni anni a questa parte sono quasi divenuti il mio hobby preferito. Avendo di base l’amore per la tecnologia infine non mi potevo certo farmi mancare tantissimo tempo perso su giochi di ogni tipo, sia online che cartacei.