Home » Intrattenimento » Serie TV » Arriva una nuova serie tv sugli X-Men?

Arriva una nuova serie tv sugli X-Men?

Oltre alla serie tv Legion, la Fox potrebbe produrre una nuova serie tv basata sui mutanti X-Men. Lo show è ancora senza titolo ma la sinossi ufficiale fa capire i punti fondamentali della trama:

“Il PROGETTO MARVEL SENZA TITOLO si concentrerà su due genitori ordinari che scoprono che i loro figli possiedono dei poteri mutanti. Costretta a fuggire da un governo ostile, la famiglia si unisce a una rete sotterranea di mutanti, e deve combattere per sopravvivere.”

L’ideatore della serie sarà Matt Nix (già creatore di Burn Notice), che durante un press tour invernale della TCA (Television Critics Association) ha rivelato che il suo progetto non sarà completamente estraneo dai film degli X-Men.

Nix ha fatto anche l’esempio di Agents of S.H.I.E.L.D. per mostrare come la sua serie si collocherà nell’universo degli X-Men, ma ha ammesso che non sarà proprio la stessa cosa. Le basi sembrano in qualche modo ricordare le premesse della serie tv Heores, ma ovviamente il nuovo prodotto potrà vantare sulla presenza degli X-Men.

La produzione sarà curata da Bryan Singer (X-Men: Giorni di un futuro passato, X-Men: Apocalisse) inseme a Lauren Shuler DonnerSimon Kinberg, Jeph Loeb (Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D., Marvel’s Daredevil) insieme a Jim Chory.

Tra l’altro David Madden, Presidente di Fox Broadcasting Company che ha dichiarato:

“Sviluppare una proprietà Marvel era una priorità per il network e siamo molto compiaciuti di come Matt Nix ci abbia condotti in questo intrigante universo. Ci sono avventure da fumetto, complicate relazioni emotive, e una ricca mitologia preesistente da cui attingere. Con la brillante squadra produttiva dietro a questo progetto, ci sono tutte le premesse per una grande, divertente ed entusiasmante nuova serie.”

Aspettiamoci quindi parecchi mutanti inediti, ma anche qualche personaggio tratto dai fumetti che non è mai apparso al cinema.

Fonte: Comicbook.com

Comments

comments

Previous post
UnDungeon arriva su Kickstarter tramite Square Enix Collective
Next post
Resident Evil 3.5 - Demo: Recensione

No Comment

Leave a reply