Matthew McConaughey è ancora sulla scia del suo successo e sta continuando a ricevere molte richieste per figurare nel cast dei film.
Gli era stato proposto un ruolo in Guardiani della Galassia Vol. 2, ma, dovendo scegliere, ha optato per il film tratto dal libro di Stephen KingThe Dark Tower.

Con il sequel di Guardiani della galassia avrebbe fatto parecchi soldi, ed avrebbe avuto un successo assicurato data la fama della saga e del marchio Marvel.
Perchè dunque rischiare ed andare alla cieca con un nuovo franchise? McConaughey ha spiegato che è proprio a questo che è legata la sua scelta, voleva partire ed avviare qualcosa e non entrare in un secondo momento nel cast come avrebbe invece fatto in Guardiani della Galassia vol.2.

 

<< Mi piace Guardiani della Galassia, ma ho visto la questione come un “E’ stato un gran successo ed adesso ci infiamo uno spazio per un altro attore di fama”.
La torre nera è ben scritto, e mi piace il regista, inoltre posso essere il creatore e l’autore dell’Uomo in Nero, nella mia versione del romanzo di Stephen King.
[…] E’ un thriller fantastico che si svolge in un altro mondo, un universo alternativo, ma è molto realistico.
Mi è piaciuto interpretare il mio personaggio come se fossi il diavolo che si diverte esponendo le ipocrisie umane ovunque le trovi. >>

 

Il regista de “La torre nera” è Nikolaj Arcele co-sceneggiatore della versione svedese di Uomini che odiano le donne e regista di Royal Affair. Inoltre ha riscritto la precedente sceneggiatura di A Beautiful Mind e The Amazing Spider-Man 2.
Nel  figurano Idris Elba (Pacific Rim), Matthew McConaughey, Katheryn Winnick (Vikings), Abbey Lee (Mad Max: Fury Road), Jackie Earle Haley (Watchmen, RoboCop), Michael Barbieri, Aaron Paul (Breaking Bad) e molti altri.

Il film sarà nelle sale nel 2017. Ancora non si hanno altre notizie, trailer o immagini ad esso relative.