Home » Intrattenimento » Animazione » Dragon Ball è tornato! – RECAP

Dragon Ball è tornato! – RECAP

Se siete ancora interessati alle avventure – e alle abbuffate – di Goku&co. e nei mesi scorsi non vi siete tolti questo sfizio ricercando le puntate su Internet (birbantelli, non si fa), allora sicuramente non vi sarete persi il ritorno di Dragon Ball con la nuova serie Super, in onda da oggi alle 13:45, come vuole la tradizione, su Italia 1.

Un ritorno che può essere considerato leggero e mai banale, che ci riporta direttamente, senza troppi fronzoli, alla quotidianità degli eroi della nostra infanzia ed adolescenza, così come li avevamo lasciati dopo lo scontro finale contro Kid Bu.

Dragon Ball

La puntata è quasi interamente mantenuta dal duo Gothen e Trunks che non delude mai, e ritroviamo un personaggio che abbiamo già visto altrove: si tratta di Lord Beerus, introdotto nel film “Dragon Ball Z: Battle of Gods”, il classico villain dai poteri cosmici che li usa per divertirsi e soddisfare il suo piacere personale. Ne vedremo delle belle.

Due soli appunti: il primo è che sicuramente avrete notato tutti la grande assenza di Giorgio Vanni dalla sigla iniziale di apertura (Italia 1 #esciGiorgioVanni , grazie); sicuramente mantenere la sigla originale ci pone in continuità con gli altri Paesi esteri, ma Giorgio è il re indiscusso della nostra gioventù, e sarebbe stato bello mantenere questo collegamento.

Il secondo è il nuovo doppiaggio di Goku. Paolo Torrisi, la sua voce originale, è venuto a mancare nel 2005, ma la nuova voce non ci è nuova, l’abbiamo già sentita altrove… vero?

Dragon Ball

…si, appunto.

Voto: 8- (VOGLIAMO GIORGIO VANNI!)

Non perdetevi le prossime puntate!

 

Comments

comments

Previous post
Recensione pilot "The Light Side Of The Moon"
Next post
The Devil in the White City: La nuova pellicola di Martin Scorsese

No Comment

Leave a reply