Home » Intrattenimento » Comics » 10 motivi per leggere: 1Q84

10 motivi per leggere: 1Q84

Ogni anno il periodo natalizio – quello che noi meridionali sinteticamente definiamo “le feste” – ci travolge e ci costringe a fare i conti con diverse problematiche della nostra esistenza: la laurea mancata, la disoccupazione, la solitudine et cetera. Eppure, a mio parere, tali problemi non reggono il confronto con quello che è il vero dramma delle feste: i regali. Fare un regalo è sempre un problema, una dispersione di tempo e di energia vitale e, per questo motivo, voglio accorrere in vostro aiuto e suggerirvi non solo cosa regalare, ossia un libro, ma anche quale: 1Q84.

1Q84 è un romanzo  in tre volumi del meraviglioso scrittore giapponese Haruki Murakami, i cui due primi volumi sono usciti nel maggio 2009 mentre il terzo nell’aprile 2016. Il romanzo è del genere ucronico e narra parallelamente le vicende di Aomame Masami e di Kawana Tengo. Se vi ho incuriosito e vi state chiedendo perché dovreste leggerlo e/o regalarlo a qualcuno, vi do non uno, non due ma ben dieci motivi perché farlo:

  • Perché il titolo 1Q84 è un omaggio al capolavoro di Geogre Orwell 1984. Gli amanti del giapponese o i praticanti di arti marziali come me sapranno che il numero 9 in giapponese si pronuncia “kyuu”, di qui la curiosa lettera Q nel titolo.
  • Perché proprio come 1984 è una metafora – e una colossale critica – alla società moderna.
  • Perché la storia e la maestria in cui è scritta è travolgente. La prima volta che ho aperto il libro sono arrivata, senza accorgermene, a metà. Lasciatevi rapire.
  • Perché il personaggio di Aomame rappresenta uno dei più riusciti personaggi femminili della letteratura contemporanea. Aomame non è una semplice donna, Aomame è l’unione di diverse sfumature di femminilità e Murakami l’ha plasmata come se fosse una Pandora moderna.
  • Perché alla forza di Aomame si contrappone la dolcezza di Tengo. Una dolcezza che non è scontata, che non è trita e ritrita ma è così pura da sembrare vera, persino in un romanzo ucronico.
  • Perché Fukaeri e l’enigma che si porta dietro vi perseguiteranno anche di notte.
  • Perché non esiste alcuno scrittore al mondo che possa spiegarvi il mondo delle sette meglio di uno scrittore giapponese.
  • Perché avrete mentre leggerete 1Q84 avrete una voglia matta di leggere anche La crisalide d’aria.
  • Perché ogni romanzo di Murakami ha un sottofondo musicale e quello di  1Q84 è la Sinfonietta di Leoš Janáček.
  • Perché, per quanto mi riguarda, 1Q84 è decisamente molto più bello di Norwegian Wood.

Comments

comments

Previous post
Iron Man: Ecco i prezzi e i dettagli della Mark 43
Next post
Rogue One: un film fatto di dettagli

No Comment

Leave a reply