Home » Intrattenimento » Cinema » Rambo: Il reboot senza Stallone

Rambo: Il reboot senza Stallone

Eh, a quanto pare le dicerie erano vere.

A detta di Hollywood Reporter, la Millenium Films assieme a Nu Image, ha bestemmiato, dando il via al reboot di Rambo. Ma dove sta la bestemmia? Iniziamo dalle basi.

Il vecchio progetto, dopo l’ultimo film, si è arenato, e nel 2008 la FOX ha provato a far nascere una serie TV su Rambo nel 2013, mentre Stallone ha provato, nel 2014, a convincere i produttori a creare un quinto film, intitolato Rambo: Last Blood. Entrambe le trattative sono andate male, e quindi che è successo?

Il titolo del reebot sarà Rambo: New Blood, e quindi? Quindi Sylvester Stallone non parteciperà, neanche in un singolo cammeo. Nel ruolo del protagonista ci sarà sicuramente qualche new entry, di cui ancora non si sa il nome, qualche giovane attore, che secondo Nu Image e Millenium dovrebbe essere un “Rambo con caratteristiche alla James Bond“, e secondo me, sarà il solito soldato belloccio ritornato da una guerra recente, come l’Afghanistan (Si ringraziano gli Stati Uniti per fare guerra a tutti e darci tutte trame belle).

Dello script se ne occuperà Brooks McLaren (How it Ends, Line of Sight), mentre il regista sarà Ariel Vromen (Iceman e Criminal).

Dunque, io spero che finisca tutto male e si inserisca nuovamente Stallone. Per il resto, aspettiamo nuovi aggiornamenti.

 

 

 

 

Comments

comments

Previous post
Consigli di sceneggiatura da Paola Barbato
Next post
Cronache del Mondo Emerso: Roberto Recchioni annuncia il Nuovo Fumetto (senza plagio)

No Comment

Leave a reply