Home » Intrattenimento » Serie TV » E poi, finalmente, giunse This is Us

E poi, finalmente, giunse This is Us

Se penso alla delicatezza applicata al mondo dello schermo, immediatamente penso a The eternal sunshine of spotless mind, a Le Fabuleux Destin d’Amélie Poulain e, ancora, a The Royal TenenbaumsRaccontare una storia con delicatezza è una cosa estremamente complessa che necessita di equilibrio e tempo e, per questo motivo, ero convinta che una narrazione del genere fosse esclusiva dei film. Ne ero davvero convinta, finché non giunse This is Us.

This is Us è una serie NBC, creata da Dan Folgerman, che racconta la storia di una famiglia decisamente particolare non cronologicamente, bensì attraverso il ritmo delle sofferenze e delle gioie di ciascun membro. La serie, infatti, è interpretata da un cast corale – ossia un cast in cui tutti i personaggi hanno la medesima importanza, essendo tutti alla stesso tempo e allo stesso modo protagonisti.

This is Us

Ma come dicevo al principio, la vera forza di This is Us, non è tanto la trama in sé, quanto piuttosto il meraviglioso, delicato e affascinante modo in cui essa ci viene raccontata. Il creatore della serie, Dan Folgerman, ha infatti dichiarato di aver concepito una serie che trasmette speranza e ottimismo e che sia in grado di commuovere e far stare meglio lo spettatore.

Ed è proprio attraverso la commozione, la dolcezza e l’ironia che, andando avanti e indietro nel tempo, conosciamo meglio le vite e le storie dei protagonisti: Jack (Milo Ventimiglia), Rebecca (Mandy Moore), Randall (Sterling K. Brown), Kate (Chrissy Metz), Kevin (Justin Hartley) e William (Ron Cephas Jones).

This is Us 2

La prima stagione di This is Us ha riscosso successo prima ancora di essere rilasciata: il 15 maggio 2016 è stato, infatti, rilasciato il primo trailer ufficiale online che ha subito conquistato il titolo di trailer più visto per il mese di maggio con oltre 80 milioni di visualizzazioni.

This is Us, in parole povere, è la serie drama dell’anno, uno show sorprendente e promettente che difficilmente potrà deluderci. Quindi, se ancora non l’avete fatto, tuffatevi nella vita e nei legami dei nostri sei personaggi perché, vi assicuro, ne vale assolutamente la pena.

 

 

 

Comments

comments

Previous post
Il manga di Dragon Ball Super ha una data italiana
Next post
Faceless - Creepypasta

No Comment

Leave a reply