Home » Intrattenimento » Musica » 30 days, 30 songs: artisti uniti contro Trump

30 days, 30 songs: artisti uniti contro Trump

Le regole per partecipare a 30 days, 30 songs  sono molto chiare: occorre semplicemente rilasciare un inedito che sia un attacco palese e – possibilmente – mortale a Donald Trump e alla sua campagna presidenziale.

A lanciare l’idea di una campagna musicale anti Donald Trump sono stati lo scrittore Dave Eggers e il produttore Jordan Kurland che hanno invitato gli artisti del panorama statunitense a condividere con il pubblico una canzone al giorno contro il pittoresco candidato repubblicano.

I primi ad aderire all’iniziativa sono stati i Death Cab For Cutie con l’inedito Million Dollar Loan, accompagnato dal videoclip ufficiale, che son stati prontamente seguiti da una folta schiera di altri musicisti.

Trump

I due promotori dell’iniziativa – che sono stati anche autori della campagna 90 Days, 90 Reasons per l’elezione al secondo mandato del presidente Barack Obama – hanno dichiarato che gli artisti, proprio in quanto tali, hanno sentito la necessità di unirsi e di schierarsi anche con una certa durezza contro la campagna ignorante, razzista e piena di odio del candidato Donald Trump.

 

La campagna 30 days, 30 songs si concluderà l’8 novembre 2016, ossia il  temuto giorno dell’Election Day, e fino a oggi hanno prontamente partecipato già sedici artisti. Ecco a voi, quindi, la playlist aggiornata che il Washington Post ha definito “A playlist of songs that Donald Trump will hate

  1. Death Cab For Cutie Million Dollar Loan
  2. Aimee MannCan’t You Tell?
  3. Bhi BhimanWith Love from Russia
  4. Jim JamesSame Old Lie
  5. Franz FerdinandDemagogue
  6. Josh RitterThe Temptation of Adam
  7. ThaoBefore You Vote
  8. EL VYAre These My Jets
  9. R.E.M.World Leader Pretend
  10. LedinskyDonaldTrumpMakesMeWannaSmokeCrack
  11. Adia VictoriaBackwards Blues
  12. Moby and the Homland ChoirTrump in on Your Side
  13. Moby and the Void Pacific ChoirLittle Failure
  14. Lela DownsThe Demagogue
  15. U.S. Elevator [feat. Mac McCaughan and Tim Bluhm]Old Man Trump
  16. Viennie PazWritings on Disobedience and Democracy

Comments

comments

Previous post
Train to Busan - La recensione
Next post
Annunciata Doctor Strange Serie Oro!

No Comment

Leave a reply