Deadpool – Back in Black è stata una delle sorprese più gradite del San Diego Comic-Con.

La novità di questa miniserie vedrà il simbionte che ha sempre contrastato Spider-Man, sulla pelle del mercenario chiacchierone Wade Wilson.

In calce a queste righe potete “gustare” degli scan trapelati online, in bassa risoluzione, che ci sbatte in faccia una fusione degna di nota tra l’alieno e Deadpool. Venompool.

Le premesse sono interessanti, non ci resta che aspettare questa spettacolare serie che conterrà di sicuro elementi succosi, esilaranti e divertenti.

deadpool-back-in-black-198032

deadpool-back-in-black-2-198038

Cullen Bunn lo sceneggiatore della serie in questione , durante una nuova intervista in collaborazione con il sito Marvel.com, ha rilasciato nuove dichiarazioni per quanto riguarda Back in Back, che aggiungerà ed analizzerà un nuovo periodo della vita del mercenario chiacchierone:

Per me è un onore sceneggiare le gesta di Wade Wilson dove nessuno è mai arrivato prima. Mi fa impazzire l’idea di vedere Deadpool immischiato in situazioni che analizzano il passato della Marvel. Sia chiaro, questo non è una novità anzi, abbiamo vissuto più volta lo contestualizzazione di origine segrete da parte dei personaggi, ma ovviamente con Deadpooool la musica cambia.

Il rapporto che vedrà Deadpool con il simbionte sarà unico ed inimitabile. Infatti subito dopo la fusione, vedremo quest’ultimo tentare di emulare lo stesso comportamento di Spider-Man , ma Wade Wilson non è Peter Parker, così facendo il simbionte avrà difficoltà evidenti.

Dopo che il Klyntar e Spider-Man si sono separati, un nuovo nemico è andato alla ricerca di Klyntar. Triste e solo il simbionte ha rivolto tutte le sue speranze e possibilità a l’unico uomo che poteva desiderare la forma aliena, ovvero Wade Wilson. Quindi ci troviamo di fronte ad un nuovo Deadpool che imita per filo e per segno il tessiragnatele.

Una delle cose che più mi intriga e mi cecità e che questa storia mi permetterà di scrivere storie su alcuni dei miei personaggi preferiti come la Gatta Nera e Kraven.

Inoltre saranno presenti all’interno della storia figure che hanno segnato gli anni ottanta, sia nelle storie di Deadpool che non. Non sapete cosa vi aspetta ragazzi.

Bunn trasmette ai fan un ansia pazzesca che incuriosira’ tutti i fan di Deadpool e non.

Comments

comments