Home » Cultura » Arte » Fotografia » Il Bimbo astronauta che gira il mondo con il papà

Il Bimbo astronauta che gira il mondo con il papà

La paura è un mostro invisibile, la percepiamo ma non la vediamo, aspettiamo che ci attacchi da un momento all’altro ma spesso non accade perché la paura è solo uno stato mentale e come tale, dobbiamo trovare, soprattutto in età adulta, il modo di andare avanti e sconfiggere questo nostro antagonista.

Aaron Sheldon è un signore americano e papà di uno splendido bambino affascinato dalla vita, dalla natura e da tutto ciò che è fuori dalle mura della propria casa. Una volta, mentre l’uomo guidava il bus portò con se il figlio, il quale, iniziò ad osservarne minuziosamente la forma e tutto ciò che c’era dentro e fuori l’automezzo. Questo suo piccolo grande gesto portò il padre a prendere un’importantissima decisione: Far viaggiare il piccolo e fargli scoprire il mondo. Tutto ciò che per Aaron era routine, per lui invece era una nuova storia meravigliosa.

Bimbo astronauta
In questa foto il bambino chiede ad Aaron dove un astronauta laverebbe la sua tuta spaziale.

La paura più grande del piccolo erano le asciugamani e soprattutto i dottori, ogni volta che per una piccola malattia doveva andarci, si paralizzava totalmente. Un giorno il bambino si chiese quali fossero le persone che non avevano paura di nulla e per lui, quegli eroi erano gli astronauti. Così chiese al papà di andare dal dottore vestito da astronauta la prossima volta che sarebbe stato male, così avrebbe affrontato il mostro della paura con una forte dose di coraggio.

Ogni volta che il bambino si pone una domanda, il padre lo porta in quel determinato luogo dove può trovare una risposta, vestito rigorosamente da astronauta. Un modo speciale di vedere e riscoprire la vita ordinaria con occhi differenti, con gli occhi puri e vuoti dai pensieri di un bambino.

Sulla piattaforma crowdfounding Kickstarter è possibile contribuire con un’offerta al sogno di Aaron e suo figlio, creare un libro intitolato Small Steps Are Giant Leaps che racchiude tutte queste foto di una vita ordinariamente straordinaria e mostrarle in una galleria d’arte.

Una giornata con i Pompieri.
Una giornata con i Pompieri.

Speriamo che questo sogno si realizzi per i due protagonisti di questo articolo.

C’è tanta gente infelice che tuttavia non prende l’iniziativa di cambiare la propria situazione perché è condizionata dalla sicurezza, dal conformismo, dal tradizionalismo, tutte cose che sembrano assicurare la pace dello spirito, ma in realtà per l’animo avventuroso di un uomo non esiste nulla di più devastante di un futuro certo. Il vero nucleo dello spirito vitale di una persona è la passione per l’avventura. La gioia di vivere deriva dall’incontro con nuove esperienze, e quindi non esiste gioia più grande dell’avere un orizzonte in costante cambiamento, del trovarsi ogni giorno sotto un sole nuovo e diverso…
(Dal film diretto da Sean Penn: Into the Wild)

Comments

comments

Previous post
Resisti in una vasca con 1250 peperoncini?
kenzo WORLD
Next post
Kenzo WORLD: la pubblicità di Spike Jonze già cult

No Comment

Leave a reply