Home » Intrattenimento » Personaggi » Richard Thompson muore all’età di 58 anni

Richard Thompson muore all’età di 58 anni

Come da titolo, Richard Thompson, noto autore del panorama a fumetti, è morto oggi all’età di 58 anni ed è il suo stesso blog che ce lo fa sapere, tramite un articolo del suo miglior amico.

 

Thompson era principalmente noto come autore della striscia Cul de Sac (pubblicata in Italia su Linus), che raccontava le avventure di Alice Otterloop, una piccola bambina. Richard Thompson ha lavorato anche come illustratore per vari quotidiani d’oltreoceano come il New Yorker, National Geographic e il Washington Post su cui pubblicò una serie di domenicali intitolati Richard’s Poor Almanac. Senza scordarsi anche i suoi lavori sul The Atlantic Monthly.

LowRes-richard-thompson-3

 

Nel 2009 scopre di soffrire del morbo di Parkinson, ma nonostante ciò continuò a produrre le sue illustrazioni. Nel 2010, scrive e disegna Barney Google and the Bigfoot Style, il successore del libro a fumetti di Craig Yoe, dal titolo Barney Google: Gambling, Horse Races & High-Toned Women. Nel Settembre 2012 si ritira dal panorama fumettistico, a causa dell’aggravarsi della malattia.

 

 

Oltre a varie mostre dei suoi lavori, i cui profitti vennero utilizzati per le cure di Thompson, fu anche realizzato un corto ( The Art of Richard Thompson) in cui vengono raccontare le sue opere e gli ultimi anni della sua eccellente carriera.

 

[Fonte: Fumettologica]

 

Comments

comments

Previous post
Batman - The Killing Joke - Recensione (Versione Animata)
Guardiani della Galassia vol2
Next post
Guardiani della Galassia Vol2 perché c'è Baby Groot?

No Comment

Leave a reply