Home » Intrattenimento » Cinema » Guardiani della Galassia Vol2 perché c’è Baby Groot?

Guardiani della Galassia Vol2 perché c’è Baby Groot?

Nel corso del SDCC 2k16, è stata mostrata una prima sequenza di Guardiani della Galassia vol2, che non è ancora possibile reperirla online, in cui figura Baby Groot. In molti si aspettavano di vedere un Groot tornato alla sua forma originale per il sequel, ma James Gunn ha realizzato che tenerlo giovane avrebbe influito positivamente per la famiglia dei Guardiani:

“E’ molto importante per me. Stavo scrivendo le prime pagine dello script ed in tutta onestà già sapevo l’identità del padre di Peter Quill. Avevo incluso un Groot adulto, ma non mi sembrava giusto per la storia. Poi ho pensato “Baby Groot offre un nuovo modo di osservare il film. Stiamo parlando di una famiglia ed il fatto di raccogliersi intorno a questo piccolo personaggio cambia tutto, rendendolo migliore”. Successivamente tutto il resto del film è arrivato in maniera più scorrevole per me. Baby Groot è un personaggio estremamente importante nel film.”

Non ci resta che aspettare che esca la sequenza online, o direttamente il trailer.

Ricordiamo che i film è atteso nelle sale il 25 Aprile 2017.

gotg2_jpg_1003x0_crop_q85

Comments

comments

Previous post
Richard Thompson muore all'età di 58 anni
Next post
Star Trek Beyond - Recensione

No Comment

Leave a reply