Continua la lotta di Daredevil tra le strade e il tribunale. Soule narra una storia che si adatta alla perfezione ai toni cupi e drammatici di Garney.

Finalmente è arrivato nelle edicole il secondo numero della serie dedicata al Diavolo Custode, scritta da Soule e graficamente illustrata da Garney.

TRAMA

Continua la lotta di Matt Murdock contro l’organizzazione del nuovo villain che infetta le strade di Hell’s Kitchen – Diecidita.

Daredevil e il suo nuovo apprendista “Blindspot” cercano di stabilire un equilibrio tra le strade, incorrendo in alcuni ostacoli difficili da superare.

13529048_486145031593200_1788557938265537063_n

ANALISI

La sceneggiatura continua sulla riga di quella precedente, regalando alla controparte di Daredevil – Matt Murdock una presenza da assoluto protagonista della vicende legali sia in tribunale che non, visto le conoscenze dello scrittore in materia.

Come già accennato in precedenza le due storie che fanno da seguito al ciclo “Chinatown” continuano senza pretese, con una storia non complessa, ma semplice ed efficace riuscendo a portare comunque in maniera egregia una situazione eccellente.

Un’opera che sicuramente non raccoglie l’eredità lasciata dalla Run di Waid, che conteneva ottimi spunti per un sequel eccellente e di ottimo livello. Ma ovviamente gli scrittori vogliono partite da zero, come biasimarli? La storia è scritta da altre menti e il modo di pensare e sceneggiare cambia da autore ad autore.

Le illustrazioni di Garney si riconfermano uno dei punti di forza di questa testata, grazie a delle matite sporche, pulite ed efficaci che rispecchiano tutto quello che l’autore pretendeva dai testi che a quanto pare riescono a prendere vita tramite i colori del disegno, che alternano il rosso e il nero in atmosfere pulp dai toni cupi e drammatici.

13532773_486141871593516_1739065181571510738_n

CONLCUSIONE

Il secondo numero di Daredevil non è certamente un capolavoro, ma il tutto risulta godibile grazie a degli spunti interessanti sia visivi che scritturali. Una storia che funziona egregiamente raccontando in modo più approfondito soprattutto la parte legale. Consigliatissimo a chi non è rimasto orfano della Run di Waid, ma cerca una storia funzionale ed interessante.

13620734_486141358260234_8138812816173443295_n