Kinder-Surprise-Egg-519508
A sinistra il famoso ovetto Kinder, a destra dei cristalli di metanfetamina.

Come potrebbero essere legati fra loro Walter White, il re della metanfetamina in Breaking Bad, e un ovetto Kinder sorpresa? La risposta si trova spostandosi  in Irlanda del Nord. Un ragazzino di 6 anni, mentre giocava tranquillo col suo fratellone di 8, si accinge felice ad aprire il suo ovetto Kinder, senza trovarvi però la sorpresa giocattolo che si aspettava. Il contenuto dell’involucro di plastica interno è a dir poco curioso: una piccola quantità di cristalli di metanfetamina.

Il pargolo innocente, confuso e ignaro della natura della “sorpresa”, ha prontamente chiesto spiegazioni al padre il quale, resosi conto della gravità del ritrovamento, ha avvisato immediatamente le autorità. L’ispettore di polizia Colin Shaw, sconcertato dell’accaduto, ha comunque espresso sollievo per il fatto che il ragazzino ha avuto la prontezza di spirito e la capacità di giudizio necessarie per avvertire il padre.

Trattandosi di semplici bambini però, inutile dire che la fortuna è stata tanta, poichè il contenuto poteva essere facilmente ingerito o fatto in qualche modo circolare. Ciò che desta maggiormente preoccupazione è la sempre maggiore scioltezza con cui circolano droghe pesanti, adottando canali sempre più subdoli e inaspettati, e soprattutto mettendo a rischio la salute di creature innocenti. Che Walter White abbia deciso di scaricare Gus Fring e la catena di fast food “Los Pollos Hermanos” per rivolgersi alla Kinder?

 

 

 

Comments

comments

CONDIVIDI
Articolo precedenteSupergirl: Tom Welling sarà Superman?
Articolo successivoGomorra 2 – La Serie: recensione episodi 9-10
Classe 1990, viene cresciuto a suon di Tekken 3, Crash Bandicoot e Resident Evil, e ciò inevitabilmente influisce sulla sua psiche, dando origine a una creatura ossessionata da tutto ciò che è possibile giocare tramite un controller. Ha una grande passione per la scrittura e per il mondo del cinema in generale. Nel frattempo si è specializzato in Biologia Molecolare. Punti cardine della sua cultura nerd: Metal Gear Solid, Sin City, Spielberg e Scrubs.