La Warner Bros Television ieri ha annunciato alcuni dettagli succulenti per quanto riguarda la seconda stagione di Supergirl, ovvero che nella nuova stagione presenzierà anche Superman, e che i casting sono già aperti. Questa ha mandando in visibilio i fan, che hanno esaltato il nome di Tom Welling.

Come molti di voi ricordano, Welling ha interpretato già Superman 10 anni fa nella famigerata serie Smalliville appunto sullo stesso network su cui è trasmesso Supergirl ovvero The CW.

La serie tv ha sempre attirato su di sè pareri contrastanti, riguardo alla lentezza e alle attese snervanti di cui Smallville abbondava.

Le possibilità che Welling torni nei panni di Superman non sono nulle, ecco di seguito alcune dichiarazioni rilasciate da Welling per quanto riguarda un eventuale ritorno:

Non so se ci possiamo aspettare un ritorno, il mio personaggio ha ricevuto critiche positive e negative, ma ancora nessuno mi ha chiesto di tornare.

L’attore ha anche parlato dell’importanza di non comparire in costume nella serie:

Smallville era interamente incentrata su Clark Kent, non su Superman, infatti avevamo deciso che il protagonista non doveva indossare il costume e tanto meno volare. Nella quinta stagione abbiamo sfiorato il pensiero di inserire qualche elemento del genere, ma poi abbiamo deciso di lasciar perdere.

Tenendo conto dell’influenza che Tom Welling ha avuto sulle produzioni future delle serie Tv, un ritorno nei panni di Superman non è del tutto impossibile, questo evento gioverebbe anche a Supergirl che sarà seguita dai fan di Smallville.

Il volto di Clark Kent che apparirà nella seconda stagione di Supergirl sarà rivelato prima del Comic – Con.