Home » Intrattenimento » Serie TV » Streaming legale – Facciamo il punto della situazione

Streaming legale – Facciamo il punto della situazione

Lo streaming è un servizio che ci permette di vedere film, serie tv, anime e qualunque altra cosa attraverso il nostro computer di casa (o ovviamente qualunque altro apparecchio elettronico ormai). Sappiamo benissimo però che abbiamo due distinte categorie per visionare i contenuti in streaming, la prima è in modo “illegale” cosa che al giorno d’oggi è sempre più frequente, infatti vedere un film uscito anche da poco al cinema ormai è diventato facilissimo, ma pur sempre illegale (figo vero?). L’altra categoria dello streaming è ovviamente quello legale, dove ci sono servizi apposta che permettono di far vedere ai propri abbonati un tot. di film, serie tv, anime ecc.. pagando. Ed è proprio di questo che parleremo oggi, tutti i principali servizi di streaming italiani insieme ai loro prezzi, pregi, difetti, caratteristiche ecc.. ecc…

Ovviamente appena sentiamo parlare di servizi di streaming cosa ci viene in mente? Esatto, Netflix.

Netflix è arrivato negli USA nel 1997, esatto avete letto bene. Infatti Netflix all’inizio era una “videoteca” online, difatti chi voleva poteva ordinarsi il proprio film da vedere e Netflix glielo mandava direttamente a casa, per poi attivare il servizio di streaming che conosciamo tutti nel 2008.

Qua in Italia invece Netflix è arrivato il 22 Ottobre 2015, ben 7 anni di differenza con gli USA. La questione però è molto diversa rispetto ad altre nazioni, infatti qui da noi non abbiamo solo Netflix (come vedremo meglio dopo) e quindi i diritti delle varie serie, film ecc.. sono sparsi un po in giro fra questi servizi. Invece il catalogo USA è ovviamente quello più grande, comprendente moltissime novità anche. Ma nessun problema, nonostante i vari diritti anche il nostro catalogo sta continuando la sua crescita. Difatti al giorno d’oggi il nostro catalogo è migliorato sensibilmente rispetto alla data d’uscita del servizio, e quasi ogni giorno arrivano sempre film/serie nuove.

Passiamo ai prezzi, in Italia Netflix ha 3 tipi di abbonamento, Si parte con un’offerta base da 7,99 euro (contenuti in qualità standard da un solo dispositivo a scelta fra console, smart tv, tablet, pc, tv box e smartphone), si prosegue con una proposta standard da 9,99 euro (in Full HD e su due dispositivi a scelta) per arrivare a un piano premium da 11,99 euro (contenuti in 4K accessibili da quattro dispositivi diversi), ovviamente preceduti da un mese gratis!

Fidatevi, qualità prezzo ottima! Il sito e le varie applicazioni funzionano molto bene, il design è impeccabile e il player è sicuramente uno dei migliori. Quale può essere un punto a sfavore per Netflix? Bhe ovviamente i diritti, come detto prima. Difatti serie tv come House of Cards (che sono esclusive Netflix), qua in Italia non le abbiamo ancora perchè i diritti sono di Sky. Inoltre si, aggiungono spesso nuovi film e serie tv, ma molto spesso sono film datatie meno conosciuti dalla maggioranza delle persone, ma non è un problema perchè sappiamo che purtroppo non deriva da loro ma è una questione di diritti che frega un po tutti.

 

gfdxz

 

 

 

Passiamo ad un servizio che in Italia era presente anche prima di Netflix, ovvero Infinity.

Infinity è un servizio della Mediaset, arrivato in Italia nel 2013 e ovviamente arrivando qua da noi come primo servizio di streaming online legale, si è accaparrato un bel po di diritti in esclusiva. Infatti al giorno d’oggi Infinity come catalogo film, è più fornito di Netflix ed inoltre ha un accordo dove una volta ogni tot. del mese arrivano dei film usciti da poco in dvd in streaming per un periodo limitato. Ma come serie tv siamo messi male, infatti non c’è neanche confronto con Netflix e compagnia, tranne per alcune serie che sono in esclusiva su Infinity (Powers, Ash vs Evil Dead, The Girlfriend Experience e Big bang Theory). Anche per questo servizio i contenuti vengono spesso aggiornati, e sicuramente i film nuovi che mettono per un periodo limitato sono dei punti a favore per Infinity, ma il sito in se non dice nulla, design povero e sopratutto player decente che dovrebbero sostituire al più presto (provare per credere). A differenza di Netflix i prezzi sono leggermente diversi, infatti abbiamo solo una tariffa valida, 7.99 euro al mese preceduti da solo 15 giorni di prova, inoltre l’HD è disponile solo su console, TV e cellulari. Inoltre è presente anche la categoria del noleggio, infatti se vogliamo noleggiare un film (ovviamente nuovo) dovremmo pagare il noleggio e possiamo vederlo, il prezzo varia dai 2 euro fino ai 5, disponibile anche la funzione di scaricare un contenuto e vederlo offline, ottima feature.

 

infinty

 

Passiamo ad un altro servizio molto conosciuto da noi, ovvero Now TV (Ex Sky Online).

 

Now TV è un servizio abbastanza diverso dai precedenti, infatti è nato nel 2014 sotto il nome di Sky Online. Tranquilli, non cambia essenzialmente nulla apparte la veste grafica (molto carina la nuova rispetto alla precedente) e sopratutto i prezzi. Infatti parliamo subito di questi, il servizio Now TV è disponibile su qualsiasi piattaforma, con dei pacchetti di prezzo molto diversi, ovvero, 9,99 euro per un solo pacchetto, 14,99 euro per due pacchetti e 19,99 euro per tre pacchetti e un pacchetto calcio a 19,99 euro. Per gli attuali clienti di Sky Online che hanno sottoscritto il ticket “Intrattenimento”l’offerta si arricchirà dei nuovi contenuti ma il prezzo mensile non cambierà. I “pacchetti” sono Cinema, Serie TV e Intrattenimento, prima dell’arrivo di Now TV serie TV e intrattenimento erano unite. Inoltre saranno disponibili per la visione i canali Sky di cinema e intrattenimento. Insomma questo senza ombra di dubbio è il servizio più costoso di tutti, la qualità dei contenuti è molto buona, sopratutto per le serie tv visto che Sky ha i diritti di alcune serie famosissime (Game of thrones, Gomorra, True Detective..) veste grafica migliorata molto rispetto al vecchio Sky Online e quindi è sicuramente un punto a suo favore, l’HD è in arrivo purtroppo quindi per ora la qualità è sempre SD. Periodo di prova breve di 14 giorni solamente del ticket intrattenimento. Possiamo quindi reputare Now TV un buon servizio, ma vale la pena pagare 20 euro al mese? sta a voi la scelta. Per concludere è disponibile per l’acquisto anche il box di Now TV a 49,99 euro, che ci fa appunto da decoder esclusivamente per il servizio.

 

Now-TV-logo

 

L’ultimo servizio è TIM Vision, servizio molto più “piccolo” rispetto agli altri ma nel suo piccolo c’è qualcosa di interessante.

Tim Vision, disponibile dal 2015 (ma prima era cubo vision, disponibile sin dal 2009) è un servizio ovviamente offerto dalla Tim, questo servizio rispetto agli altri è molto più piccolo, perchè per la sua qualità prezzo è già molto.. infatti il prezzo mensile è di 5 euro, se ci si abbona entro il 30/06/2016 . Catalogo comprendente di sezioni cinema, serie tv, programmi tv, musica e ultima settimana di TV (ultimi episodi di trasmissioni passate su La7 e La7d), interessante la sezione musica dove possiamo vedere interi concerti tramite il nostro abbonamento, anche se non sono molto aggiornati, però è sicuramente una aggiunta molto apprezzata. Per quanto riguarda cinema, i film sono pure qua ovviamente in aggiornamento ma il catalogo è nettamente inferiore agli altri servizi, idem per le serie tv dove purtroppo c’è ne sono molte poche. Design carino, e il player fa il suo dovere e anche qua è disponibile un decoder opzionale.

 

Timvision-logo

 

Tirando le somme, abbiamo la fortuna di avere tutti servizi buoni e accessibili (forse il prezzo troppo esagerato di sky non vi piace eh?) e sopratutto molto aggiornati, personalmente ho scelto l’altissima qualità di Netlfix, anche se alcune serie presenti su Now tv sono veramente molto interessanti. E voi? cosa ne pensate dei nostri servizi di streaming?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Comments

comments

Previous post
Cameron su Star Wars VII: Il Risveglio della Forza
Next post
Recensione: La potente Thor #2

No Comment

Leave a reply