Home » Intrattenimento » Comics » Marvel NOW! – Dei teaser indicano un futuro “frammentato”

Marvel NOW! – Dei teaser indicano un futuro “frammentato”

Chi legge fumetti Marvel in lingua originale sa che Civil War II, l’evento estivo della casa editrice, sta portando parecchia discordia tra il pubblico, ma sopratutto tra i personaggi del suo universo narrativo.

 

La conclusione di questo evento però ci catapulterà nel nuovo rilancio della Marvel Comics, soprannominato Marvel NOW! , come il rilancio nato dalle conseguenze di AvX nel 2012. Non abbiamo ancora informazioni precise sulle testate che verranno pubblicate sotto questo marchio, tranne per Mosaic: un nuovo inumano, che appare nei teaser che Marvel ha rilasciato a CBR.

asso

Questi  teaser poster (disegnati da Mike Deodato Jr.) mostrano due personaggi ciascuno, posti in maniera speculare tra loro, e portano tutti il marchi Marvel NOW!. I poster raffigurano i seguenti personaggi (partendo dal poster in alto a sinistra): Steve Rogers ,a.k.a Capitan America, e il già citato Mosaic, Capitan Marvel e Slapstick, personaggio che appare nella testata Deadpool, Miss Marvel e Riri, presentato da poco nella serie Invincible Iron Man, infine Pantera Nera e Prowler, comprimario di Peter Parker in Amazing Spider-man.

Che vogliono dirci questi poster?

Sapremo tutto il 13 Luglio, quando verrà pubblicato Previews, magazine che riporta, come da titolo, delle anticipazioni riguardo i nuovi numeri delle varie testate a fumetti. La copertina del Previews di Luglio, riporta una cover, disegnata da Alex Ross, di un futuro albo della serie All-New All-Different Avengers raffigurante i membri più giovani del team (Miss Marvel, Nova e Miles Morales) bruciare le loro Avengers Card, tessere che li contraddistinguono per il loro essere dei Vendicatori.

preview-alex-ross-avengers-9f73d

Insomma il futuro dell’universo Marvel non è dei più rosei.

Comments

comments

Previous post
Mattewh McConaughey: "Rust Cohle mi manca"
Next post
Dio esiste e vive a Bruxelles

No Comment

Leave a reply