Home » Intrattenimento » Personaggi » Favij: A scuola col “divo” del web

Favij: A scuola col “divo” del web

Youtube arriva in Italia nel 2006 e tutti rimangono affascinati e sbalorditi da questa splendida piattaforma. Si perchè quest’ultima permette non solo di guardare video condivisi da utenti in tutto il mondo, ma permette di iscriversi gratuitamente e di caricare quello che la fantasia ti propone.

Il tempo passa, e come tutte le cose, compresi i Pokemon, Youtube si evolve, cresce a dismisura insieme ai creatori di contenuti, visualizzazioni e numero di iscritti alla piattaforma. Se mentre in passato gli utenti che caricavano contenuti di qualità la facevano da padrone, oggi su questa piattaforma esistono milioni di utenti che spammano il loro canale uguale ad altri che hanno fatto successo senza risultati.

Allargandosi Youtube, si allarga sempre di più il bacino di utenza, e questo attira compagnia di Management, pubblicitari, Pr, e tutte quelle compagnie che possono lucrare su una piattaforma online e seguitissima da milioni di utenti, tra cui ragazzini.

Infatti dopo vari “libri” “scritti” dagli Youtubers, eventi, gadget ecc arriva anche, per la gioia di grandi e piccini il diario, l’astuccio e lo zaino di Favij, uno dei ragazzi più seguiti del web. Il canale Favij Tv ha totalizzato più di 2 milioni di iscritti e milioni  di visualizzazioni ottenute con i suoi video “esilaranti” che per la maggior parte trattano videogiochi, i cosiddetti gameplay.

Non c’è nulla di sbagliato ovviamente in questo, giustamente questa piattaforma si è espansa, si è evoluta e internet è diventato il nuovo trampolino di lancio, chi investe sul tubo, soprattutto in questo periodo riesce sicuramente a tirare avanti, si crea una sua “crew”, ormai dobbiamo abituarci.

The Times They Are The Changing, narrava il buon Bob e noi dobbiamo adattarci, la piattaforma che conoscevamo non esiste più, non fatevi il sangue amaro, e godiamoci le novità che questi cambiamenti portano. Fortunatamente in questi cambiamenti abbiamo anche Youtubers, che mettono anime e cuore in quello che fanno, cosi da mantenere alto l’onore e il vero significato di “creatori di contenuti”.

81buN-bZKwL._SL1500_

81JT4dNojAL._SL1500_ 81RK8BJOrVL._SL1500_ 81Vhy-fBD6L._SL1500_

 

E non scordate di passare da qui, qui, qui, per una scuola in compagnia con Favij.

Comments

comments

Previous post
Muhammad Alì è diventato una farfalla
Batman The Killing Joke
Next post
The Killing Joke: 28 anni fa

No Comment

Leave a reply