Home » Intrattenimento » Cinema » Trainspotting 2: Prime foto dal set

Trainspotting 2: Prime foto dal set

Ad Edimburgo sono iniziate le riprese del sequel di Trainspotting. Il regista, Danny Boyle, è stato visto sul set circondato dalla troupe e dagli attori Ewen Bremmer (Spud) e Jonny Lee Miller (Sick Boy). Le voci circolavano da anni, ma finalmente abbiamo la conferma che aspettavamo.

La TriStar produrrà questa nuova pellicola che racconterà le nuove disavventure dei personaggi nati dalla penna di Irvine Welsh, e nel gruppo ritroviamo nuovamente John Hodge, sceneggiatore del primo capitolo. Rivedremo anche tutta la formazione del 1996, con Ewan McGregor (Renton) e Robert Carlyle (Bebgie).

Boyle ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Abbiamo incontrato per la prima volta questi personaggi vent’anni fa e la sceneggiatura di John Hodge torna a esplorare brillantemente il loro vissuto per scoprire cosa gli sia accaduto in tutto questo tempo. Siamo grati ai produttori per il loro supporto e non vediamo l’ora di conoscere il seguito.

Il film non ha ancora un titolo ufficiale, ma conosciamo il titolo del libro, Porno, anche se probabilmente la trama non sarà basata sul sequel del romanzo. Solo il tempo ce lo potrà dire, dopotutto, l’intenzione è quella di far uscire il film nel 2017.

La presidente della TriStar, che ha comprato i diritti universali, Hannah Minghella, ha rilasciato la seguente dichiarazione a The Hollywood Reporter:

“Come la maggior parte dei miei coetanei, anch’io avevo appeso alla parete di camera mia il poster “Choose life” (Scegli la vita”). Collaborare oggi con Danny Boyle è un sogno che si avvera, un sogno nato nel momento in cui appesi quel poster al muro”.

Vi lascio un video delle riprese e qualche foto dal set.

Ricordiamo la trama del primo film:

Edimburgo. Mark Renton, un giovane eroinomane, divide un povero appartamento con i suoi amici, come lui tossicodipendenti o in procinto di diventarlo. Privi di un lavoro, sopravvivono con piccoli furti ed espedienti per procurarsi la dose. Mark si sottopone a periodiche fasi di disintossicazione, ma senza successo, finché tenta di dare una svolta alla sua vita recandosi a Londra a fare l’agente immobiliare. Risucchiato dai vecchi amici, viene coinvolto in un affare di droga che procura al gruppo una bella somma: a questo punto Mark prende una decisione inaspettata.

Comments

comments

Previous post
#1 Spider Gwen: La più ricercata
Next post
Petizione per portare Agent Carter su Netflix

No Comment

Leave a reply