Home » Intrattenimento » Serie TV » La nuova serie sul nonno di Superman dal nome “Krypton”

La nuova serie sul nonno di Superman dal nome “Krypton”

Syfy ha annunciato oggi tramite conferenza stampa di aver dato il via libera per il pilot di Krypton, la serie tv ambientata sul pianeta natale di Superman, che seguirà le vicende del nonno dell’Uomo d’Acciaio e la sua lotta per difendere l’onore della casata degli El e per salvare il suo mondo dal caos.

Il pilot sarà scritto da David S. GoyerIan Goldberg (Terminator: The Sarah Connor ChroniclesOnce Upon a Time) e sarà diretto da Colm McCarthy regista di Outcast del 2010 e di Dream Team del 1997.

Bill McGoldrick, Vicepresidente esecutivo della NBC Universal ha commentato:

“Krypton è una delle storie pià iconiche dell’universo fumettistico. Nelle talentuose mani di David Goyer e del team di DC Entertainment/Warner Horizon Television, questo progetto di Syfy porterà il pubblico sul pianeta natale di Superman per mostrare come ha avuto inizio una leggenda senza tempo”

David Goyer dichiara:

“Parte del entusiasmo di realizzare il film “L’Uomo d’Acciaio era alzare il sipario su Krypton, ed era un aspetto su cui avevo insistito molto. Nella prima versione della sceneggiatura, le prime 40 pagine erano ambientate su Krypton, per cui abbiamo dovuto usare nel film, senza però averne il tempo”.

Spiega in seguito:

“È ambientata 200 anni prima dell’Uomo d’acciaio. Noi vediamo il telefilm come un’ambientazione storica e abbiamo approfondito alcune delle culture antiche mondiali per ricostruire la vita sul pianeta. Avevamo solo sfiorato la superfice di quel mondo, e io ne ero affascinato fin da giovane, leggendo tutti i comics ambientati su Krypton, che però offrivano solo pochi indizi, Con la serie scopriremo la cultura, l’arte, le varie gilde. E non vedremo solo la capitale Kryptopolis, ma anche le altre lune (Weghtor, Mithen, Xenon), il che  per me è affascinante”.

Il progetto approdato su Syfy, facendo inizialmente dubitare dell’esistenza di un budget adeguato per la realizzazione di un progetto paragonabile al Trono di Spade nello spazio, e la sua risposta è stata:

“In termini produttivi, sai che devi scegliere i punti di forza della storia. Il telefilm avrà dei grandi momenti, ma ovviamente non puoi avere effetti speciali in ogni scena, soprattutto perché vogliamo approfondire i personaggi e la cultura di quel mondo”.

Non ci sono ancora date ufficiali, nel frattempo vi chiediamo: Krypton si presenta a essere la base di una serie, e soprattutto, Syfy è l’emittente migliore per farlo? Che ne pensate?

Comments

comments

Previous post
Arriva il film di Slender Man
Next post
La sigaretta nel cinema: il fumo uccide, lo stile resta

No Comment

Leave a reply